Vai Online… O MUORI!

(anche se nei tuoi sogni ad occhi aperti ti sembra di poterne fare a meno)

 

“mi serve solo un video da mettere sugli schermi dell’azienda… sai? Per quando entrano i clienti”

“i miei clienti non vanno su Facebook”

“il mio prodotto non si compra su internet”

“il mio concorrente però non ha mica il blog”

“io devo vendere, mica perdere tempo in ‘ste cose…”

 

Sai quante ne ho sentite di frasi del genere?

E non parlo di anni fa. Succede quasi tutti i giorni. Una fetta consistente, enorme, delle imprese italiane lavora come se fossero ancora gli anni ’80.

 

Il loro fatturato è in calo, il metodo utilizzato da 30 anni non funziona più, ma la resistenza ad evolversi è forte.

 

E puoi riconoscerle a prima vista!

Sono quelle Aziende che tendono a passare il tempo a lamentarsi. La crisi, il Covid, i clienti sono sempre meno, la gente non ha soldi, le tasse sono alte, è colpa di Amazon…

 

Non nego che su certi punti potremmo anche discutere. Ma se fosse davvero così non ci sarebbero aziende in crescita, registreremmo solo chiusure.

E invece, stando ai dati raccolti dal Sole 24 ore per il suo dossier “leader della crescita”, non sono poche le aziende in forte crescita, anche nel 2020…

 

 

(La trovi qua, se ti interessa)

 

Sono cresciute nonostante una pandemia globale, lockdown multicolori e crisi del mercato mondiale!

 

Ora tu potresti pensare che stiamo parlando di grandi marchi, nomi conosciuti o famosi che non temono alcun tipo di avversità.

E invece…

Abbiamo settori trasporti, costruzioni, viaggi, arredamento, alimentari e bevande, automobili, ristoranti e così via.

E non si parla di realtà enormi, multinazionali o simili. Sono aziende, probabilmente non tanto dissimili dalla tua.

 

Alcune partono con un solo dipendente!

 

E già qui dovremmo chiederci come mai il presente è così florido per alcuni e così terribile per altri.

 

Ma a me piace guardare al futuro. Incrociare dati. Prevedere. Più possiamo prevedere cosa succederà in futuro, più faremo le scelte giuste per far crescere la nostra azienda.

 

 

Ci viene in aiuto We Are Social che, insieme a Hootsuite, ha raccolto dati molto interessanti, di cui ti do una veloce fotografia:

 

  • Al mondo ad inizio 2021 siamo 7,83 miliardi di persone, con un tasso di crescita dell’1%… che sembra poco, ma sono 80 milioni di persone all’anno. Più della popolazione italiana.
  • Di queste, 5,22 miliardi usano il cellulare ogni giorno. È il 66,6 percento della popolazione mondiale, che se inizi ad escludere i troppo giovani o le popolazioni del terzo mondo… significa TUTTI.
  • Non solo: nell’ultimo anno ben 93 milioni di persone in più rispetto al precedente hanno avuto accesso ad un cellulare per la prima volta. Per capirci: l’utilizzo dei telefoni con connessione continua cresce più velocemente della popolazione. Quel 66,6%… è destinato a crescere!
  • 4,66 miliardi di persone accedono giornalmente ad internet, con un tasso di crescita del 7,3% rispetto all’anno precedente. Se questo dato non ti sembra spaventoso, sappi che quel 7,3 significa 316 milioni di persone. Cinque volte la popolazione italiana.
  • E qui viene il bello: 4,2 miliardi di persone utilizzano i social ogni giorno. Con un tasso di crescita del 13%! Un valore ENORME, 490 milioni di persone in più in un anno! 1,3 milioni di persone al giorno. 15 al secondo.

 

In altre parole, il 53% della popolazione mondiale usa quotidianamente le piattaforme Social.

E non ci fermiamo certo qui.

Andiamo a vedere più in profondità!

 

Dalle ricerche di AppaAnnie e GlobalWebIndex emerge un dato davvero sconcertante.

Occhio perché sto per dirti una cosa che ti sembrerà poco credibile. Sono numeri, ricordalo. I numeri non mentono.

 

Che ti piaccia o meno, le cose stanno così e non puoi scegliere un nuovo mondo. Ok, Marte sembra una buona idea ma il biglietto per trasferirsi non è ancora in vendita

  • L’utente medio passa giornalmente 7 ore al giorno online.

Il 42% della sua vita. Più o meno quanto dorme.

Negli ultimi 12 mesi c’è stato un incremento statistico di 15 minuti giornalieri.

Fai 15 minuti per 4,66 miliardi. Sul serio, fallo.

 

E fino a questo punto dell’articolo ti ho bombardato di numeri. Ma non l’ho fatto a caso. Voglio che tu capisca che se sei qui e ti stai informando, sei sulla buona strada per capire cosa fare per far si che questi dati non diventino la morte della tua attività.

 

 

Andiamo avanti:

tutti queste ore online, dove va la gente? Cosa fa?

 

Potresti essere portato a pensare che tanto tempo su internet sia motivato dalla grande capacità di connessione tra amici e parenti. Che la maggior parte del tempo la si passa proprio sui social a cazzeggiare.

Non sei molto lontano dalla realtà.

 

Tuttavia…

I social media e gli amici virtuali sono solo a SECONDO posto.

Al primo…

 

La ricerca di informazioni!

 

Cioè la maggior parte del tempo che le persone passano su internet è motivato dalla ricerca di risposte a domande. Soluzioni a problemi. E tu sai che nella stragrande maggioranza dei casi questo significa che il tutto sfocia in un acquisto.

 

Non so se sono stato abbastanza chiaro: sempre meno persone comprano senza essersi prima informati sul web!

 

 

E, bando alle ciance, andiamo anche a vedere DOVE questi miliardi di utenti passano la maggior parte del loro tempo. Se è vero che il motivo è la ricerca di informazioni, è anche vero che i Social Media sono oramai lo strumento più utilizzato per “passare il tempo”, “tenere contatti” e… proprio per cercare informazioni!

 

E quale è stato il Social più utilizzato nel 2020?

Ecco la classifica:

Al primo posto Facebook

Al secondo YouTube

Al terzo WhatsApp

…e Instagram è solo a quinto (questo per rispondere a tutti quelli che dicono “io però uso Instagram, nessuno usa più Facebook, voglio solo sponsorizzate Instagram”… ascolta il Sarto e impara a leggere i numeri, prima che ti dia in pasto ai gatti).

 

Cosa puoi dedurre da tutti questi numeri?

Seguimi. Il ragionamento è semplice… anche se molti non vogliono vederlo!

 

Il futuro è già scritto.

 

Questa tendenza alla crescita non smetterà. C’è chi spera che rallenti o indietreggi…

E invece nei prossimi anni l’incremento sarà ancora più forte! Come l’effetto di una valanga che prende forza ad ogni metro.

È una tendenza inarrestabile.

 

Sempre più persone possiedono apparecchi che gli permettono di connettersi. Li hanno sempre con sé.

Si connettono sempre più persone, sempre più spesso e con tempi di connessione sempre maggiori.

 

Sempre più persone sono connesse ai Social (con Facebook che la fa da padrone) e sempre più persone cercano risposte video alle proprie domande, come ho raccontato nell’articolo di giovedì scorso.

 

Se te lo sei perso clicca qui

 

 

 

Per rimediare subito e…

 

Non rischiare che accada ancora, iscriviti subito alla mia newsletter cliccando qui!

 

In tutto questo c’è un dato che deve interessarti più di tutti: le persone cercano INFORMAZIONI.

Sempre più persone, sempre più tempo ogni giorno.

Qui, in questo dato, c’è lo spartiacque.

In futuro o sarai da una parte o dall’altra.

 

Non hai NESSUNA SCELTA.

 

O sei tra le aziende che attirano e fidelizzano i clienti con la Comunicazione Su Misura, raccogliendo il loro bisogno sempre crescente di informazioni sui canali che più utilizzano, oppure…

…muori.

 

Non tu eh. La tua Azienda. Ma è una bella tragedia lo stesso.

 

 

Se decidi di non essere presente On-Line sei fuori. Se ancora adesso non te ne sei accorto… tra poco sarà troppo tardi.

E se invece te ne sei già accorto…

 

Ricordati che essere presenti non basta. Non basta esserci, come non basta aprire la saracinesca del negozio per vendere. Non basta più avere orde di venditori strafatti di motivazione e cocaina che bruciano gomme per vendere come si faceva 20 anni fa. Non ti servirà più a nulla avere un ufficio enorme pieno di dimostrazioni di potere.

 

Il mondo è cambiato e sta continuando a cambiare velocemente. I numeri che abbiamo visto ce lo dicono chiaro e tondo. Sono numeri impressionanti! Se non ti terrorizzano… mi dispiace, sei davvero troppo ottimista!

 

In mezzo a milioni di ricerche al secondo, fra migliaia e migliaia di concorrenti che stanno cercando di sfilarti il cliente dalle tasche, tu non solo devi essere presente.

 

Devi anche essere quello che verrà scelto!

 

Ogni persona a cui cerchi di vendere il tuo prodotto o servizio è LETTERALMENTE INVASA di pubblicità.

Più di 7.000 volte al giorno!

E allora come puoi fare a farti notare in questo marasma?

 

La risposta è SOLO UNA:

la Comunicazione Su Misura è lo spartiacque.

O di qua o di là.

O comunichi nel giusto modo col tuo Cliente Su Misura,

oppure fai comunicazione a caso.

In questo secondo caso, oltre a chiudere l’attività… bruci anche gli ultimi soldi inutilmente!

 

Ora magari ti starai chiedendo “ok Sarto, ma mi sembra tutto così difficile. Da dove parto?”

La risposta è dentro il mio primo libro.

 

VESTITI BENE E PRENDI IL WEB A MAZZATE – manuale pratico di sopravvivenza alla pagina social della tua attività.

 

373 pagine in cui ho riversato tutto il mio sapere e che possono essere tue con un click!

 

Clicca qui e non attendere altro tempo: il futuro è vicinissimo!

 

E non dimenticare mai

VESTITI BENE E PRENDI IL WEB A MAZZATE!

Il Sarto

 

Logo Sarti del Web

Richiedi la consulenza GRATUITA del Sarto

Fai click qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *