Il talento è un veleno!

Perché quello che viene considerato un dono divino non è altro che una maledizione per te e la tua impresa.

“Sai… ha veramente un talento per la matematica!”
“Come vorrei avere il suo talento con la chitarra!”
“Certo che quell’imprenditore ha molto talento…”

Quante volte hai sentito o detto queste frasi nel corso della tua vita?
Da quando iniziamo a frequentare altri bambini, la parola talento inizia a rimbalzare in ogni conversazione.

Prima riguarda noi, oppure i nostri compagni di classe o di squadra. Poi iniziamo a usarla parlando delle nostre rockstar o sportivi preferiti.
Come imprenditore probabilmente ti capita almeno una volta a settimana di vedere un articolo, un sito o un video di un libero professionista, che prima o poi finirà a parlare solo di una cosa: i suoi svariati talenti.

E per chi vuole generare valore… è importante avere talento?

Per rispondere a questa domanda ho deciso di iniziare la riunione di questa settimana con una domanda piuttosto diretta al Sarto.
“Sarto, ma quali sono i tuoi talenti?”
Ancora una volta sono stata stupita dalla risposta che ho ricevuto.

“Nessuno. È questa la mia benedizione!”

Al mio sguardo interrogativo è seguita un’abbondante lista di materiale da studiare.

(Del resto potevo aspettarmi altro?)

Nell’articolo di oggi parleremo di cosa significa avere talento.

Scopriremo perché quella che da molti viene considerata una fortuna in realtà è un gigantesco ostacolo, e perché avere una particolare abilità nel tuo settore non significa automaticamente avere più successo o riuscire a generare valore!

Ma andiamo con ordine.
In greco antico il tàlanton era il piatto della bilancia. Lentamente il significato si è spostato dal piatto alla sua inclinazione, fino ad arrivare alla definizione che conosciamo ora.

Il talento è una capacità innata.
In altre parole, un vantaggio che ci è stato dato prima ancora di venire al mondo e che ci accompagnerà per tutta la nostra vita.

Alcuni considerano il talento la più grande fortuna che una persona possa ricevere: è come iniziare la maratona un’ora prima, sapere che ci sarà un test a sorpresa con una settimana in anticipo. Insomma, avere a disposizione un’arma che le altre persone non hanno!

Ma il talento nasconde un grandissimo difetto: ti rende pigro.

Le persone che hanno un talento lo usano come una stampella su cui appoggiare il loro peso. Non c’è nulla di male all’inizio.
Dopotutto è un loro vantaggio naturale, chi non vorrebbe approfittarne?

Il problema è che in questo modo non si impegnano mai veramente.
La loro capacità innata le rallenta e le rende meno attente. Arrivati al momento della VERA sfida, quelli che si sono affidati al talento scoprono di non sapere come affrontarla.

E proprio a questo punto vengono superati facilmente dalle persone che hanno deciso di mettere al primo posto L’IMPEGNO!

Anche se il talento aiuta molto, solo l’impegno è la risorsa infinita a tua disposizione con cui raggiungere il successo che desideri.

In altre parole: talento non coincide con impegno.

Anzi… a dire la verità queste due caratteristiche viaggiano su due strade molto diverse!


Il motivo di questa differenza… sta nel carburante.

Il talento è una risorsa finita.
Sicuramente offre una grande spinta iniziale… ma basta poco tempo per accorgersi che si tratta di uno sprint di pochi metri, un incredibile acuto che si interrompe subito.

Invece chi basa il suo lavoro sull’impegno ha una fonte di energia inesauribile.
L’impegno viene alimentato in tantissimi modi.
Cresce attraverso la formazione continua, lo studio del proprio settore, la lettura dei materiali giusti.

Per esempio… ci sei tu, che leggi costantemente il nostro blog, segui i video del Sarto la domenica e partecipi alle Quattro Chiacchiere con il Sarto del mercoledì.
Fare tutto questo significa alimentare costantemente il tuo impegno, e far crescere sempre di più la tua azienda!

A proposito, nel nostro blog trovi costanti aggiornamenti su come migliorare la Comunicazione della tua impresa.

Per non perderteli e se non l’hai ancora fatto ti consiglio di iscriverti alla nostra newsletter cliccando QUI.

Torniamo a noi: l’eccellenza non viene mai raggiunta realmente da chi si basa solo sul talento.

Lo so, ti vedo già obiettare!

Probabilmente nella tua testa stai vedendo stormi di pittori, scrittori e artisti di ogni epoca. Ma rifletti un secondo:

Quanti di loro hanno avuto realmente successo?

Analizzando le storie dei grandi miti della storia umana non ci sono dubbi.
Moltissimi erano dotati di talento innato nel loro ambito, e sono riusciti a creare cose assolutamente straordinarie.

Ma quelli che hanno realmente potuto godere del loro successo nel corso della loro vita, quelli che sono riusciti a generare costante valore non sono coloro che hanno scelto di appoggiarsi solamente sul loro talento, ma quelli che hanno dato importanza al duro lavoro!

Aristotele dice che l’eccellenza non  è un’azione, ma un’abitudine.

E questa legge deve essere quella su cui basare il futuro della tua azienda.
Magari hai un talento innato per il tuo campo, una capacità che ti ha spinto a fare quello che fai oggi.

Ma pensi che saresti dove sei ora se non avessi aggiunto alle tue abilità anche un enorme impegno?

Talento significa veleno.
Vuol dire affidare la crescita alla fortuna, il successo al caso e il valore alla speranza.

Per questo ti invito a eliminare questa parola dal tuo vocabolario, e a smetterla di guardare chi ti sembra dotato di capacità innate con invidia.

Quello che ci hanno insegnato a considerare come una fortuna sfacciata non è altro che un freno per realizzare i tuoi obiettivi.

Per avere davvero successo devi alimentare costantemente la crescita della tua azienda, basandoti esclusivamente sul duro lavoro e l’impegno per riuscire a vedere i risultati crescere in modo esponenziale.

In questo modo ti troverai a superare senza fatica chi basa la sua fortuna solo sul talento, e riuscirai a raggiungere risultati straordinari!

E per riuscire a ottenere il massimo valore dalla Comunicazione della tua azienda…
È appena uscita la seconda edizione di VESTITI BENE E PRENDI IL WEB A MAZZATE!

Un manuale pratico, in cui non troverai delle semplici dritte per chi ha talento per la comunicazione, ma una guida che premia chi si impegna al massimo per la sua azienda.

Puoi acquistare QUI la tua copia!

Prima di salutarti, voglio lasciarti con una massima di un eroe della mia infanzia, che sicuramente conosci anche tu:

Ci vediamo il prossimo mercoledì, per parlare come sempre di valore, di saperne di più e di crescita costante!

Il Mastino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *