Guida alla procrastinazione V – I finti diamanti

Oggi per cominciare… ti chiedo se sei un esperto di diamanti.

Quelle pietruzze che posate su un anello di solito svuotano portafogli, promettono matrimoni o simboleggiano anniversari.

Devi sapere che il diamante è composto dello stesso materiale di un oggetto molto più comune che probabilmente hai in casa: la matita.

Infatti, sia la mina della matita che i diamanti sono fatti di carbonio puro.

Quindi… perché uno vale centinaia e centinaia di euro, e l’altra pochi centesimi?
Perché non stiamo tutti correndo nella prima gioielleria che capita per barattare delle matite Ikea con degli orecchini di smeraldo?

La risposta è semplice: perché non tutti i tipi di pressione sono uguali. Anche se la mina e il diamante sono fatti dello stesso materiale, la loro storia è diversa.

Molto semplicemente, il diamante è stato sottoposto a una pressione e un calore molto diverso da quello della grafite.

E mentre il primo è diventato una pietra durissima e dalle proprietà abrasive, l’altra è diventata il morbido materiale le cui tracce riempiono i fogli di carta.

Anche le persone spesso scelgono di agire sotto pressione, convinte di poter generare diamanti in questo modo. Ma quando si tratta della tua azienda, questo metodo non farà altro che portare disastri!

Nell’ultimo capitolo della guida contro la procrastinazione oggi parliamo dei finti diamanti!

Sono quel tipo di persone convinte che il lavoro migliore sia quello fatto sotto pressione.
Aspettano che il lavoro si accumuli, accumuli e accumuli ancora, arrivando pericolosamente vicino alle scadenze senza aver fatto nulla.

Solo a quel punto iniziano a lavorare contemporaneamente su più cose, sfruttando l’adrenalina per riuscire a portare a termine i loro compiti!

Questa tecnica può forse andare bene per un ragazzo che sta facendo l’ultimo anno di liceo, anche se ho i miei dubbi a riguardo…

…ma per un imprenditore che cerca di portare la sua azienda al successo, questo modo di fare le cose è pericoloso e completamente senza senso!

Come imprenditore, la tua vita lavorativa è piena di tantissimi impegni molto importanti, che possono fare la differenza tra il successo e fallimento della tua attività.

Rimandare costantemente l’inizio di nuovi progetti e accumulare gli impegni è una tecnica rischiosissima, che prima o poi ti spingerà inevitabilmente a fare degli errori.

Come sempre, questo modo di comportarsi non nasce dal caso, ma da una serie di specifiche sensazioni intorno all’argomento della gestione del tempo.
Dietro quella che sembra una tendenza a procrastinare si nasconde una paura legittima, tipica di chi cerca di fare le cose al meglio.

Il finto diamante ha una grande paura di fare errori.

In altre parole, è convinto che se distribuirà con più attenzione i compiti che deve portare a termine e inizierà a lavorare con più calma, finirà per perdere tempo invece di gestirlo meglio.

Purtroppo, presto o tardi tutti questi procrastinatori si scontrano a muso duro con la realtà. Scoprono nel modo peggiore che quello che sembrava un ottimo sistema di gestione del tempo non è altro che un modo pericoloso di fare le cose, che rischia di portare grandi danni alla tua azienda.

Anche se questo tipo di procrastinatore può lavorare per anni seguendo questa strategia, quando si tratta di generare REALE valore questo sistema gli si ritorce contro, e quella pressione che cercava disperatamente diventa solamente ansia, che lo spingerà a commettere quegli errori di cui aveva così tanta paura.

La buona notizia… è che la mente umana è molto più facile da influenzare di quanto credi.

Per questo, i finti diamanti possono usare una tecnica molto particolare per smettere di rimandare le cose, e allo stesso tempo lavorare ricercando la sensazione di tensione!

Il sistema è quello di lavorare per brevissimi frammenti di tempo.

In questo modo, questo tipo di procrastinatore riuscirà a mantenersi sempre reattivo, perché la sua mente avrà ancora la sensazione di lavorare con una forte pressione, e riuscirà in questo modo a essere più attenta!

Facciamo un esempio pratico.
Immagina di voler creare un blog per la tua azienda.

Questo tipo di compito si divide in una serie di fasi chiare, che riassumo in tre punti:

  • Prima progetti l’aspetto grafico del blog, curando colori, font, immagini da utilizzare e collegamenti ai social.
  • Poi curi i contenuti del blog, andando a vedere di cosa parlare e come farlo.
  • E infine l’aspetto social, andando a studiare tutti i collegamenti che il tuo blog avrà con le pagine e i profili della tua azienda.

Ognuno di questi compiti può essere diviso in parti più piccole. Per esempio, per studiare i contenuti devi creare una lista di titoli, trovare una cronologia di argomenti di cui parlare e scegliere come presentarli ai tuoi utenti.

Quello che devi fare se sei un finto diamante è prendere uno qualsiasi di questi micro impegni, e concentrarti su di esso per brevi frammenti di tempo.

Possono essere due ore, oppure solamente 30 minuti: quando cominci a usare questa tecnica studia con attenzione il confine tra avere troppo tempo a disposizione e un’eccessiva ansia.

E una volta trovato il tuo tempo ideale per lavorare, concentrati su quell’aspetto del tuo progetto SOLTANTO per il periodo che hai scelto. Quando sarà finito il tempo, potrai scegliere se tornare a concentrarti su quel compito affrontandolo da un nuovo punto di vista, oppure se passare ad altro.

Lavorare per brevi periodi è il modo migliore per generare la giusta quantità di pressione, capace di trasformare un finto diamante… nel capo di un’azienda preziosa e pronta a generare costante valore!

La guida alla procrastinazione si è appena conclusa. Ma non le occasioni poter generare costantemente valore e portare la tua azienda a raggiungere grandissimi risultati!

Ci sono due modi per farlo.

Il primo… è quello di acquistare un manuale che ti guiderà attraverso la costruzione di una Comunicazione su Misura, in grado di attirare decine di Clienti su Misura!

Si tratta della tua copia di VESTITI BENE E PRENDI IL WEB A MAZZATE, il primo manuale del Sarto, disponibile nella sua seconda edizione CLICCANDO QUI!

La seconda cosa che puoi fare… è attendere il mio articolo della prossima settimana, CLICCANDO QUI e iscrivendoti alla nostra newsletter.

Io ti aspetto il prossimo mercoledì.
Come sempre sarò qui per parlare di valore, di saperne di più e di crescita costante!

Il Mastino

 

Richiedi la consulenza GRATUITA del Sarto

Fai click qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *