Diventa un laser

Diciamoci la verità: a chi non è mai capitato di volere il “superpotere” di qualcun altro?

Alcune persone sono straordinariamente tenaci, e come il Sarto riescono a lavorare per ore senza fermarsi.

Altri invece sono dotati di una straordinaria precisione, e riescono a creare lavori impeccabili e senza mai una sbavatura.

Le abilità sono infinite, ma tra quelle più invidiate c’è la capacità di essere multitasking, ovvero fare più cose nello stesso momento.

Niente di cui stupirsi: in un mondo frenetico come quello di oggi, la capacità di fare più cose contemporaneamente è considerata un dono divino in grado di cambiare la vita delle persone.
Per questo, la prospettiva di poter fare il doppio delle cose in metà del tempo è decisamente allettante.

Ti confesso che fino a qualche tempo fa, anche io ero convinta che fare 3 cose contemporaneamente fosse la strategia giusta per dare il massimo.

Ma con l’aiuto del Sarto e dei suoi consigli ho scoperto la verità sul multitasking.
Invece di essere una favolosa strategia per fare le cose più rapidamente non è altro che un pericolo, che ti porterà a perdere tempo… e non riuscire mai a raggiungere il successo!

Nell’articolo di oggi ti svelerò tutti i motivi per cui il multitasking è una pericolosa bugia, e la strategia giusta per riuscire a dare sempre il massimo!

Partiamo dall’origine della parola. Da quando ci siamo convinti che il multitasking sia il segreto del successo?
Magari pensi che il termine nasca da qualche fine esperimento psicologico, o che sia il risultato della ricerca di qualche università illustre.

Ma ti sbagli: la parola multitasking nasce nel mondo dell’informatica. Per la precisione, il termine è stato usato per la prima volta negli anni ’60 per parlare di software, e della loro capacità di svolgere più di un compito contemporaneamente.

Con il tempo, quest’idea ha preso piede anche fuori dal mondo dell’elettronica, e in questo modo centinaia di persone hanno pensato di potersi comportare come delle macchine.
Ma guardiamo in faccia la realtà: per quanto l’idea possa piacerti, ci sono cose che a noi umani sono proibite, e che un computer riesce a fare senza sforzo.

E il multitasking rientra tra queste!

Ma se non sei convinto, andiamo sul piano squisitamente neurologico.
Decine di esperimenti parlano chiaro.

Noi umani non siamo in grado di svolgere attività in multitasking.

Non c’è differenza di genere, né di educazione, né di età: quando si tratta di fare più cose insieme il cervello umano inizia lentamente a confondersi.
Specialmente quando due compiti sono molto simili!

Il motivo è legato al funzionamento del cervello: quando iniziamo un nuovo compito abbiamo circa 20 minuti prima di essere perfettamente concentrati su quel nuovo impegno. Passando da un’attività all’altra sottoponi la tua mente a uno stress prolungato, che avrà solamente due effetti negativi:

  • Il primo è che lavorerai peggio.
    Se hai bisogno di tempo prima di riuscire a dare il massimo mentre svolgi un’attività, passare costantemente da un compito all’altro non farà altro che abbassare la qualità del tuo lavoro. E questa non è mai una buona cosa, specialmente per un imprenditore che vuole raggiungere il massimo con la sua impresa!
  • Il secondo risultato invece sarà stancarti molto di più.
    Ogni volta che lasci un’attività e ne inizi un’altra il tuo cervello deve “resettarsi”: in altre parole deve smettere di concentrarsi su una cosa, e attivare i meccanismi necessari per fare l’altra.
    Questo richiede tempo, e ovviamente energia mentale.

Se continuerai a farlo per periodi prolungati di tempo, il risultato sarà arrivare alla fine delle tue giornate completamente a pezzi, senza riuscire a capire quali errori hai fatto per trovarti in quella condizione!

Purtroppo in un’epoca frenetica come la nostra, il multitasking ci è stato presentato come la soluzione per raggiungere il successo.

Ma in realtà, la chiave per dei grandi risultati con la tua impresa sta nell’essere un laser.

 

In altre parole, devi dare la tua completa attenzione a un compito alla volta.
Anche se all’inizio ti sembrerà una perdita di tempo, vedrai che focalizzandoti impegno per impegno riuscirai a essere più concentrato, riuscendo a dare sempre il massimo.

Spesso tendiamo a dimenticare che tempo ed energie sono risorse che fanno parte della tua azienda tanto quanto i macchinari che usi o il denaro che spendi.
Anzi, sono più preziose, perché a differenza di beni materiali non possono essere né messe da parte né guadagnate. Una volta sprecate non torneranno più, e non potrai fare altro che andare avanti.

Ma qual è il modo migliore per investire queste due risorse?

Molto semplicemente, un po’ alla volta.

Una volta decisi i compiti da svolgere, devi dedicarti a ciascuno di loro in modo esclusivo. Una volta finito il tempo dedicato a un certo impegno potrai dedicarti ad altro, spostando la tua attenzione volta per volta.

In questo modo riuscirai a investire nel modo migliore le tue energie.

Io stessa all’inizio ero scettica su questa tecnica, ma presto sono riuscita a scoprire che investire in questo modo il tempo permette di portare a termine più velocemente e con più precisione i compiti.

E sono sicura che anche tu riuscirai a fare lo stesso applicando subito questo metodo.

Dividi i compiti della tua agenda con precisione, e inizia ad affrontare da domani ogni compito con concentrazione, senza cedere nella tentazione di provare a fare multitasking. Quella che all’inizio sembrerà una tecnica pericolosa diventerà il sistema vincente per riuscire a lavorare meglio… e correre più velocemente verso il successo!

E se desideri investire il tuo tempo per conoscere i segreti della comunicazione online… il Sarto ha la soluzione giusta per te.

VESTITI BENE E PRENDI IL WEB A MAZZATE!

Un manuale pratico e denso di informazioni, ora disponibile in una seconda, splendida nuova edizione.

All’interno di questa guida scoprirai tanti consigli pratici per investire nella tua comunicazione… e trasformare la tua azienda in un magnete attira clienti!

Clicca qui e acquista subito la tua copia!

Se invece vuoi avere costantemente consigli su come generare costante valore non devi fare altro che iscriverti alla nostra newsletter. CLICCA QUI e aspetta il mio articolo del prossimo mercoledì!

Come sempre sarò qui per soddisfare la tua fame di successo, di saperne di più e di crescita costante!

Il Mastino

Richiedi la consulenza GRATUITA del Sarto

Fai click qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *