Trasforma le tue parole in soldi 17 – Crea la Grande Idea: 5 (+1) caratteristiche di un’Idea di Successo

La settimana scorsa ti ho introdotto il significato di “Grande Idea” e spiegato perché è FONDAMENTALE non solo per i tuoi testi e per la tua Comunicazione, ma per tutto il tuo progetto di Business.

Battere i tuoi grandi nemici – la diffidenza e la noia – è il tuo obiettivo.

La Grande Idea è la tua arma!

Se non hai letto l’articolo lo trovi a QUESTO LINK, corri a rimediare!

Oggi mi addentro con te nella parte tecnica, rispondendo a due domande basilari:

  1. Come è fatta una Grande Idea?
  2. Come posso scovare la MIA Grande Idea?

 

Se la prima domanda può sembrare scontata (dopotutto ti sto spiegando come funziona una tecnica, ovviamente ti aspetterai una spiegazione tecnica!), sono certo che la seconda sia quella che ti è entrata nel pensiero in maniera più forte, più assillante.

Sono SICURO che la settimana scorsa, leggendo il mio articolo, hai pensato: ma se non ho una Grande Idea che faccio, chiudo?!?

 

Ecco, oggi scoprirai che quasi sicuramente hai già la tua Grande Idea… e se proprio non ce l’hai, la puoi creare!

Qui si impara la Scrittura Persuasiva, che non è una dote, né tantomeno un’arte: questa è pura Tecnica e ti basterà leggere l’articolo fino alla fine per scoprire che hai la soluzione a due passi da te, qui, pronta all’uso.

Pronto?

Allora rimboccati le maniche, imbraccia carta a penna e cominciamo!

 

Come è fatta una Grande Idea?

Ecco le 5 (+1) caratteristiche della Grande Idea

 

#1 NUOVA

Devi immaginare che il tuo lettore occasionale, nel momento in cui capita con lo sguardo su un tuo testo, deve pensare “hey, ma questa cosa io non l’ho mai vista!”.

Non serve inventare un nuovo carburante per sostituire il Diesel: la tua soluzione deve apparire nuova almeno per un aspetto evidente. Altrimenti perché dovrei comprare da te, se non sai darmi nulla che non ho già visto?

 

#2 CONTEMPORANEA

Inutile perdere tempo a costruire un testo in Scrittura Persuasiva, magari con una tecnica perfetta, se vuoi vendere qualcosa di non allineato ai tempi. E questa caratteristica hai due aspetti ben distinti da tenere a mente:

  • Non ha senso proporre soluzioni a problemi vecchi, superati, non imminenti per il tuo potenziale cliente.
  • Non ha alcun senso vendere un prodotto o servizio che non rispetti le necessità del momento del tuo Cliente Su Misura. Questo vuol dire che devi colpire il tuo lettore su un problema che ha ADESSO, che percepisce come importante ORA.

Ricorda che l’80% delle persone che comprano un sistema anti intrusione per la propria abitazione lo fa dopo aver subito un furto. E il restante 20% dopo un furto subito dai vicini.

È estremamente importante che tu sappia cosa sta tormentando il tuo cliente proprio adesso!

#3 UNICA

Perché il lettore rimanga a bocca aperta di fronte al tuo testo, sognando il momento in cui finalmente potrà comprare il tuo prodotto o servizio, devi fargli sentire che la tua proposta non ha eguali.

Che la tua azienda offre qualcosa di unico, con caratteristiche uniche, che nessun altro può offrire.

So cosa stai pensando: magari sei un rivenditore, come puoi fare a rendere unico un prodotto che trovi anche su Amazon?

Ti lascio uno spunto di riflessione: quante aziende fanno i tortellini confezionati in Italia?

Quante marche vedi al banco frigo?

E come mai stai pensando proprio a quelli di Giovanni Rana?

Credimi, la sua ricetta non è mica unica. Ma la sua Comunicazione li rende unici legandoli a un frontman, a un’immagine non riproducibile dalla concorrenza!

Il tuo compito non è essere unico al mondo, ma riuscire a farti percepire come tale!

 

#4 AUDACE

Se vuoi che il tuo lettore rimanga abbagliato dal tuo testo, che rimanga incollato alle tue parole e che finisca a darti i suoi soldi, non puoi stare al livello degli altri. Devi spiccare, devi farti notare e devi spingere sull’acceleratore: la maggior parte delle aziende (leggi: dei tuoi concorrenti) mette online il suo prodotto o servizio, tendenzialmente identico a quello di chiunque altro, e poi gioca sul prezzo.

Magari si spinge a dire (inutilmente, visto che attira i clienti sbagliati ) “la miglior qualità al prezzo più basso”.

Questa “gara a chi ce l’ha più piccolo” non fa altro che far arenare le aziende, che rimangono incagliate per sempre in un circolo mortale di vendite a margini ridicoli e continue perdite di clienti.

Per non fare quella fine, devi essere audace. La tua Grande Idea deve essere audace!

Se non hai il “coraggio” di offrire al cliente un’idea nuova, unica, contemporanea e più forte, migliore delle altre… perché il tuo cliente dovrebbe scegliere te?

 

#5 IMPATTANTE

Qualunque sia il tuo prodotto o servizio, questo avrà un impatto sulla vita del tuo cliente. La tua Grande Idea deve amplificare questo concetto e i tuoi testi devono evidenziare proprio quanto questo cambiamento di vita si importante e risolutivo.

Devi – ovviamente! – conoscere con precisione cosa sta cercando di ottenere il tuo Cliente Su Misura. E poi mostrargli quel risultato in maniera forte e, appunto… impattante!

Attenzione: non devi evidenziare le caratteristiche del tuo prodotto o servizio, ma i RISULTATI del tuo prodotto o servizio sulla vita del cliente!

Quindi devi sapere cosa vuole e darglielo nel migliore dei modi.

Ma tu sai cosa vuole il tuo cliente? Conosci con precisione i desideri e le paure del tuo Cliente Su Misura?

Se la risposta è no ho una buona notizia per te: il Laboratorio dei Sarti del Web ha creato la Checkist – Clienti Su Misura. Una lista di 27 domande a cui devi rispondere per conoscere perfettamente il tuo cliente!

E, pensa un po’… è pure gratis!

Ti basta cliccare qui per scaricarla immediatamente!

 

# 5 (+1) – CREDIBILE

Per esperienza ti dico che rischio corri: prendi i 5 punti che ti ho spiegato, inizi a fantasticarci sopra e in breve stai promettendo al cliente “un po’ troppo”.

Mi spiego: se la tua Grande Idea è Nuova, Contemporanea, Unica, Audace e Impattante, ma ciò che prometti sembra impossibile da raggiungere, tutta la tua fatica per preparare il tuo testo in Scrittura Persuasiva sarà stata vana.

Se mi prometti di fare il fisico di Aranzulla (cioè, lo hai visto? Era secco come me un tempo!) in due settimane, potrai avere la miglio Grande Idea del mondo, ma non avrai mai i miei soldi! Non ti crederò, alla sola idea di interessarmi alle tue parole mi sentirò stupido e di sicuro non comprerò!

Rendi la tua idea credibile, verosimile, e rendila ancora più forte mostrandomi prove, testimonianze, dimostrazioni di successo!

 

Ed ora che abbiamo visto assieme le caratteristiche della Grande Idea… vediamo come andarla a scovare nella tua azienda (e cosa fare se non la trovi).

 

Come posso scovare la mia Grande Idea?

Ti confesso che questo è, spesso, uno dei lavori più duri – ma anche più emozionanti – del Laboratorio dei Sarti del Web. Quando un nuovo cliente inizia la collaborazione con noi, il primo punto su cui lavoriamo è proprio questo.

Qual è la sua Grande Idea? Come la “tiriamo fuori” dalla sua storia, dalle sue caratteristiche?

Ecco quale schema usano i Sarti: occhio che sto per rivelarti un’arma segreta potentissima!

 

Se segui la mia Rubrica non dovresti stupirti se ora ti parlo di Livelli di Consapevolezza. Se invece è la prima volta che ne senti parlare, ti conviene dare un’occhiata a QUESTO ARTICOLO prima di continuare.

 

Anche la Grande Idea deve essere allineata con il Livello di Consapevolezza del Cliente Su Misura!

 

Schematizzando, possiamo lavorare su tre livelli di complessità:

 

#1 LA PROMESSA

Quando il mercato è poco saturo e il Cliente non è stato già bombardato dalle pubblicità della tua concorrenza fino allo sfinimento, la tua Grande Idea deve girare attorno alla tua Promessa: prendi il tuo Cliente Su Misura e promettigli che otterrà esattamente quello che cerca, rispondendo ai 5 (+1) punti che ti ho descritto poco sopra.

Quando non hai una concorrenza storica e spietata, questo basterà a far arrivare da te orde di clienti famelici che vogliono comprare a qualunque costo.

Ma che succede, invece, se la concorrenza è agguerrita e prova, come te, ad acchiappare i clienti in ogni dove?

 

#2 LA PROMESSA INGRANDITA

Quando il tuo cliente è già stato tartassato di offerte, ha già provato magari la soluzione di qualche tuo concorrente, o semplicemente è già abituato a pubblicità come la tua… ecco che la Scrittura Persuasiva deve essere finalizzata a stimolare in lui il pensiero che “questa volta sarà diverso”.

Qui il gioco inizia a farsi duro. Devi promettere al cliente risultati migliori della tua concorrenza, ma senza dimenticare che è fondamentale essere credibile.

Per capirci, evita di promettere di perdere 20 kg al mese mangiando solo burro!

Ma in questo livello del mercato devi essere pronto ad alzare la posta e dare al tuo cliente quello che vuole MEGLIO degli altri!

Attenzione: meglio non significa sempre, necessariamente e inevitabilmente di più! A volte è proprio il contrario!

Mi vengono in mente due esempi molto utili:

  • IL BAR LENTO: un bar che offre uno spazio dove fare colazione o il pranzo nella pausa da lavoro con una promessa INGRANDITA perfettamente. Infatti, invece di puntare su argomenti come “brioches appena sfornate ad ogni ora” o “il luogo perfetto per uno spuntino veloce”, dice ai suoi clienti “vieni qui e troverai un posto pacato, pacifico, dove prendere il tuo caffè o fare la tua pausa pranzo lentamente, in maniera rilassata, lontano dalla vita frenetica di tutti i gironi”
  • L’ALLENAMENTO VELOCE: un’azienda pubblicizza un allenamento fisico che porta a risultati notevoli (tipo Aranzulla!), ma senza andare in palestra a spaccarsi di pesi ore ed ore: solo 18 minuti al giorno per grandissimi risultati!

 

E se anche questo non basta? Se il cliente “non ci casca più” perché ne ha lette di tutti i colori?

 

#3 PROMESSA + MECCANISMO UNICO

Qui andiamo a lavorare in quella zona del mercato dove, in verità, stanno la maggior parte delle aziende al mondo: concorrenza spietata e agguerrita, clienti invasi di pubblicità, una vera e propria guerra all’ultimo testo.

Come fare a uscirne vivi?

Qui, dove il mercato non lascia speranze a chi si distrae e abbassa la guardia, devi essere preparatissimo, altrimenti non ne esci vivo.

Non ti basterà la Grande Idea perfettamente costruita.

Non te ne farai nulla di una promessa perfetta.

Dovrai chiedere aiuto al grande alleato della Grande Idea: il Meccanismo Unico!

E grazie a questo potrai far mangiare la polvere a chiunque avrà il coraggio di mettersi in gara contro di te!

 

Tuttavia…

È un argomento così importante che non posso esaurirlo in poche parole. E questo articolo ha già raggiunto – e superato – la lunghezza che mi ero prefissato.

Quindi facciamo un patto: tu ti iscrivi alla mia newsletter (ti bastano due minuti, clicca qui e scopri come fare) e io giovedì prossimo, al mattino presto, ti invio l’articolo in cui ti mostro per filo e per segno cosa è il Meccanismo Unico, come si identifica (o si crea!) e come si usa per vendere con i tuoi testi scritti!

E scoprirai che questo piccolo elemento della tua Comunicazione andrà a cambiare TOTALMENTE il tuo sistema di acquisizione clienti, vendita e fidelizzazione!

 

Sei pronto a scrivere testi che rendono meglio di un commerciale incravattato con la parlantina fluida e la famosa abilità di “vendere ghiaccioli agli eschimesi”?

 

A giovedì prossimo su questo Blog (e sulla tua piattaforma Social preferita).

 

Trasforma le tue parole in soldi

Il Modellista

Richiedi la consulenza GRATUITA del Sarto

Fai click qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.