3 motivi per cui i rischi ti portano al successo!

Gestire un’impresa significa fare decine di scelte ogni giorno.
Alcune sono sicure: le prendi da una vita, e sono solamente un passaggio automatico nella tua routine.
Ma a volte… le cose vanno in modo inaspettato.
E ti trovi davanti alla più grande paura per un imprenditore: IL RISCHIO.

Questa parola ha da sempre un significato negativo, associato a una situazione potenzialmente pericolosa.
La realtà però è che nei rischi si nascondono dei grandi vantaggi… che nella maggior parte dei casi vengono ignorati.

La mentalità che porta le imprese al fallimento è quella che non vede nel rischio le enormi potenzialità nascoste, ma solo i problemi che potrebbero nascere.

Per esempio hai davanti un potenziale investimento? La tua attenzione è solo sul denaro che potresti perdere, e non sui frutti che l’investimento porterà nel tempo.
Vuoi creare un blog o un canale Youtube dove parlare della tua impresa ai clienti? Ti concentri solo su emozioni negative come vergogna e paura, e non pensi all’effetto che quest’azione avrebbe per la tua attività!

La maggior parte della paura legata alla parola rischio è causata da un problema di prospettiva.
Un blocco mentale che ti impedisce di vedere una situazione rischiosa come un potenziale momento di crescita, e che si ferma solo sui potenziali pericoli.

Per aiutarti a costruire il giusto approccio davanti ai rischi, nell’articolo di oggi scoprirai i 3 motivi per cui rischiare è la cosa più preziosa che tu possa fare per il tuo futuro, e soprattutto per quello della tua impresa!

Motivo numero 1: non esiste rischio che non possa essere calcolato.


A meno che la tua decisione non sia quella di scommettere la tua azienda a una corsa di cavalli, i rischi sono sempre calcolabili.
Spesso quando si parla di rischio, a farla da padrone è la parte irrazionale della nostra mente, che ci mette in guardia dai potenziali pericoli. Ma una volta messa in gioco la razionalità, ti renderai conto che ogni rischio ha una percentuale di successo e una di fallimento.

Quello che devi fare è prenderti del tempo per capire come queste percentuali sono divise, e a quali conseguenze possono portare. A questo punto riuscirai a prendere le tue decisioni in modo più lucido e razionale.

E con il tempo scoprirai che quelli che hai sempre visto come dei rischi enormi sono in realtà molto più piccoli e gestibili di quanto hai mai immaginato!

Motivo numero 2: non esiste nulla di irrimediabile.

Che tu ci creda o meno, un rischio preso per la tua azienda non ti porterà a dover abbandonare tutto quello che hai costruito fino a questo momento.
Ogni scelta che fai per la tua attività, dalla più piccola alla più grande, è rimediabile nel tempo.

Nel caso che il tuo rischio diventi un errore, quello che dovrai fare sarà semplicemente tornare sui tuoi passi. E quando sarai tornato indietro, invece di sentirti sconfitto potrai essere soddisfatto di quello che hai imparato, e capirai come muoverti la prossima volta che farai una scelta per la tua impresa!

Motivo numero 3: il rischio è il passaggio necessario verso il successo.

Questo è sicuramente il motivo meno digeribile per cui devi amare il rischio.
Da quando hai deciso di diventare imprenditore, la tua vita è stata fatta di scelte, alcune meno rischiose di altre.

Se sei dove sei ora, è perché i rischi che hai corso fino a questo momento hanno portato a dei buoni risultati. Immagina quello che potresti fare se accettassi rischi ancor più spaventosi, quelli a cui fino a questo momento non hai neanche osato sognare.

Dove potrebbe arrivare la tua impresa?
Quanto potrebbe crescere il tuo fatturato?
Cosa potresti fare, una volta raggiunti i tuoi obiettivi?

Per arrivare a rispondere a queste domande, devi smettere di guardare al rischio con paura, e accettarlo per quello che è: un passaggio fondamentale per la crescita della tua attività.

Ricorda che correre un rischio è simile a tuffarsi. Puoi scegliere di avere 3 diversi approcci.

Il primo approccio è… non provarci neanche.
Come un bambino terrorizzato puoi nasconderti, restare al sicuro… e perdere completamente la bellezza nascosta dietro il potenziale rischio che stai correndo.

Mi dispiace dirtelo, ma questo è l’atteggiamento di quegli imprenditori che si faranno divorare dalla concorrenza nel tempo. Mentre loro continuano a restare sempre al sicuro, il mondo continuerà a cambiare, lasciandoli indietro.
A questo punto avranno evitato i rischi… ma a quale prezzo?

Il secondo approccio è scegliere solo finti rischi.
In altre parole, prendere in ogni caso la scelta più sicura. Tuffarsi dallo scoglio più basso, nuotare in acque già conosciute… correre rischi decisamente poco spaventosi.

Questo approccio è anche più pericoloso del precedente, perché ti fa sentire come se avessi rischiato, quando in realtà hai solamente percorso una strada che già conosci.
E invece di salire sulla scala che ti porta al successo, proseguirai per vie già note.

E il terzo approccio… è quello di correre davvero un rischio.
Come un tuffo dall’alto o in acque poco conosciute, questa situazione è quella che spaventa di più all’inizio… ma che porta risultati spettacolari nel futuro.

La strada del rischio non è sicuramente la più rassicurante, ma è quella che ti permetterà di portare avanti la crescita della tua azienda.
Quindi… sta a te: vuoi continuare a evitare qualsiasi tipo di problema, vuoi fare solo le scelte più sicure, o vuoi correre i rischi che ti porteranno al successo che desideri?

A te la scelta.
E ricorda che non devi affrontare i rischi completamente da solo. Ci sono diverse armi a tua disposizione, e noi Sarti del Web vogliamo dartene ben due.

La prima è una strategia di comunicazione potente, in grado di affascinare i tuoi potenziali clienti.

Per aiutarti a costruirla, il Sarto ha scritto il suo secondo volume: Comunicazione su Misura – La strategia digitale che porta la tua azienda al successo.

Un manuale denso di tecniche per far lievitare il tuo fatturato, e cambiare per sempre il tuo modo di comunicare con i tuoi clienti. Per avere la tua copia (e mettere le mani sui bonus gratuiti inclusi con il tuo acquisto) non devi fare altro che CLICCARE QUI!

La seconda… è costruire la tua mentalità da imprenditore di successo.
Per aiutarti in questo percorso, devi semplicemente cliccare QUI SOPRA: ogni mercoledì alle 7 riceverai il mio articolo dove scoprirai come costruire una mentalità di successo per la tua impresa.

Cambia la tua mentalità, aumenta il tuo fatturato.

Il Mastino

Richiedi la consulenza GRATUITA del Sarto

Fai click qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.