Trasforma le tue parole in soldi 38 – E ora che scrivo? Guida pratica per chi ha bisogno di idee per scrivere contenuti – Parte 9

Dopo ben nove settimane metto la parola FINE a questa lunga rubrica.

E mi sembra proprio il momento giusto per raccontarti un antefatto: come è nata questa idea?

 

Devi sapere che il Laboratorio dei Sarti del Web è costantemente alla ricerca di nuovi talenti da inserire nella squadra.

E quando si tratta di selezionare personale che si occupi di Scrittura Persuasiva, la selezione la facciamo sempre io e La Penna Rossa.

(certo, ovviamente l’ultima parola è sempre del Sarto!)

 

Qualche tempo fa, quindi, il Sarto ci indica un nominativo in particolare su ci aveva messo l’occhio: io e La Penna Rossa ci mettiamo subito all’opera per mettere alla prova questa nuova figura.

E nel primo colloquio, quando spieghiamo la procedura interna e come scegliamo e sviluppiamo le competenze per “specializzare” sempre di più la nostra squadra, la persona con cui stavamo parlando ci dice:

“ma se devo scrivere ogni giorno testi che ripetano sempre lo stesso concetto, come faccio a non finire le idee?”

Non sto a riportarti la risposta. Ma il riassunto delle mie parole potrebbe essere:

“non è una questione di creatività o fantasia, ma sempre e solo di tecnica. Non esiste la possibilità di “finire le idee. Ma esiste la possibilità di non trovare il modo giusto di metterle su carta. Quindi… preparerò una guida completa”

E allora la Penna Rossa mi ha guardato, dall’altra parte dello schermo, e mi ha detto:

“perfetto per il Blog”

 

Così ho capito che potevo unire “l’utile al dilettevole”.

Ed ecco che ho iniziato questa avventura che porto avanti con te e che oggi volge al termine.

Stai per avere tra le mani le ultime quattro armi per combattere e distruggere definitivamente la sindrome da Foglio Bianco!

Rimboccati le maniche, imbraccia carta e penna e preparati a scoprire gli ultimi 4 punti di questo lungo elenco!

 

#28 LE TESTIMONIANZE

Non sai che fatica tenere questo punto per l’ultimo articolo!

Personalmente trovo non ci sia nulla di più potente che l’utilizzo delle testimonianze dei clienti soddisfatti nei tuoi testi di Scrittura Persuasiva.

Non c’è articolo Blog, Newsletter, Post, Video o Lettera di Vendita che tenga. Puoi scegliere il miglior strumento del mondo, ma l’ingrediente segreto che aumenterà l’efficacia di ogni tuo testo sarà SEMPRE e COMUNQUE una testimonianza ben fatta!

Fai parlare i tuoi clienti. Riprendi le loro parole e usale per i tuoi testi! Puoi usare testimonianze video, oppure scritte. Ma anche screenshot di commenti entusiasti sui Social. O di e-mail ricevute.

Non c’è limite: tutto ciò che i tuoi clienti dicono di te, puoi usarlo per fare nuovi clienti.

E questo, direi, è un punto oramai chiaro: se segui la mia Rubrica non puoi avere dubbi.

Oggi allora vediamo insieme qualcosa di più: una serie di “trucchetti” da usare per potenziare il potere delle tue testimonianza.

Usa più e più volte la stessa testimonianza. Puoi riproporla in vari modi, in più formati

  • articolo blog
  • newsletter
  • post sui Social
  • video
  • lo impagini in pdf e lo rendi scaricabile
  • se è una lunga testimonianza, scritta o video, la “spezzetti” in più parti e la usi più volte
  • puoi riproporla nel tempo, anche a distanza di anni: i nuovi potenziali clienti non l’avranno ancora vista e chi invece l’avrà già vista… beh una rinfrescata non farà male!
  • A distanza di tempo, se stai ancora servendo lo stesso cliente, chiedi una seconda Testimonianza da abbinare alla prima. Farà un effetto potentissimo!

 

 

Ora, come avrai notato dall’elenco che hai appena letto…  già UNA SOLA testimonianza è ORO PURO per le tue strategie!

Ne ho parlato in questo articolo!

In altre parola: una sola buona testimonianza e non hai – quasi – più motivi di preoccuparti. Avrai argomenti da trattare per una vita!

Per un approfondimento su come deve essere una testimonianza per essere uno strumento PERFETTO per la tua Comunicazione Online (e la tua Scrittura Persuasiva) ti consiglio di leggere QUESTO MIO ARTICOLO dello scorso 3 marzo.

#29 IL CONCORSO A PREMI

La gente ama gareggiare. E ama ancora di più vincere.

Fa sentire al tuo pubblico che potrà vincere qualcosa che gli interessa davvero… e avrai argomenti per i tuoi testi per lunghi periodi!

Qualunque sia la tua Azienda, hai certamente un prodotto particolarmente ambito dal tuo pubblico. E tu puoi sfruttare questa “ambizione” per produrre materiale scritto estremamente accattivante… e migliorare notevolmente la tua strategia di vendita!

Occhio: non ti sto dicendo di fare il terribile “give-away” per avere in cambio like o followers! Se scrivo una cosa del genere il Sarto viene a prendermi a casa e non mi vedi mai più.

Parlo di creare un vero e proprio concorso in cui i tuoi lettori devono FARE QUALCOSA per poter vincere un premio importante.

Non mi interessa qui il tipo di concorso, men che meno cosa dai in premio. Il fatto importante qui è ben altro:

qualunque richiesta farai al tuo pubblico, fai in modo che l’azione che ne risulta sia UTILE per la tua Comunicazione futura!

In altre parole: non sprecare un’occasione così ghiotta.

Forse il discorso è contorto. Facciamo un bell’esempio:

  • Metti online uno spoiler sul tuo nuovo prodotto.
  • Lanci online un concorso per averlo gratis il giorno del lancio.
  • Per partecipare al concorso occorre rispondere a delle domande.
  • Somministri un questionario al tuo pubblico in cui raccogli dati utili per la tua comunicazione.
  • Imposti la tua comunicazione successiva in base a ciò che hai raccolto col questionario (=dai ai tuoi clienti esattamente quello che cercano)

Un concorso di questo tipo può produrti così tanto materiale per i tuoi testi che scrivere sarà una passeggiata per lunghissimo tempo. Magari anni!

 

#30 LANCIA LA SFIDA

Come per il concorso, puoi sfruttare la normale tendenza dell’essere umano a rivaleggiare, a puntare alla vittoria. Se per il concorso l’azione da fare è abbastanza semplice, per la sfida… c’è da fare molto di più!

In questo caso devi istigare il tuo lettore a compiere un’azione complessa, che perdura nel tempo, che lo potrà portare ad un risultato tangibile. E a condividere i risultati sulle tue piattaforme!

Ovviamente, stando ben attento a creare un sistema che sia un vantaggio per la tua Comunicazione.

Per farti un esempio, ti porterò un progetto che stiamo realizzando con una nostra cliente che vende creme naturali per il viso.

Valentina, con la sua azienda J&V 1965, commercializza prodotti per la cura del viso naturali e con una formula unica e innovativa.

Tuttavia, non essendo prodotti chimici, non puntano al risultato immediatamente evidente, ma alla vera cura della cute. I suoi, prodotti, infatti, danno risultati incredibili, ma solo se usati con costanza per almeno 4 settimane (lo so per certo: io non potrei più vivere senza i suoi saponi e le sue creme).

Per questo stiamo per attuare una Challenge: una sfida che prevede che le sue clienti utilizzino i prodotti ogni giorno, per 28 giorni, scattando una foto al giorno. Chi parteciperà alla Challenge vincerà un premio molto interessante…

…e Valentina avrà materiale OTTIMO per la sua comunicazione online e per i suoi testi in Scrittura Persuasiva (in cui, è giusto dirlo, sta diventando più brava articolo dopo articolo, post dopo post, come si vede nel suo Blog)

 

#31 LA FAIDA

Questa è una modalità molto delicata, ma che puoi usare in maniera molto proficua. L’ho tenuta per ultima per puro caso, quindi non voglio dirti che sia più importante o difficile di altre.

Ma di sicuro, è una di quelle che nasconde qualche insidia, quindi ti consiglio di usarla in maniera oculata.

Si attua in questo modo: scegli un post (o un articolo, un video, ecc) di un tuo concorrente, diretto o indiretto.

Commenta (non ti dico di essere aggressivo, ma non ha senso usare questa modalità senza l’intento di creare un minimo di discordia). E partecipa alla discussione che si crea…

Ma non fermarti qui!

Fai uno screenshot del tuo commento e usalo per produrre il tuo testo in scrittura persuasiva.

E non vorrai mica fermarti ora?

Se hai fatto un buon lavoro, l’effetto del tuo commento (reazioni, commenti, ecc) può essere materiale meraviglioso per creare altri materiali scritti, fino alla possibilità di creare una serie di “articoli a puntate” che raccontano una storia e come si evolve!

Più la storia è “morbosa”, più le persone la seguiranno.

Se c’è chi si arrabbia, chi sbraita, chi litiga… beh, avrai gli occhi addosso e i tuoi lettori seguiranno il tuo racconto, tiferanno per te, saranno i tuoi soldati!

 

#BONUS – SCRIVI A SQUARCIAGOLA

E ora che abbiamo finito questo lungo elenco di ben 31 modi diversi per affrontare il foglio bianco, durato ben nove settimane, non posso lasciarti senza il consiglio più importante di tutti:

esci dal seminato

osa, stupisci il tuo pubblico, stupisci te stesso

hai letto tante cose, sei pronto a scrivere senza la paura di non sapere che parole mettere su foglio. E sono molto contento se sono riuscito a darti questa soddisfazione.

Ma tu… puoi fare molto di più.

Queste 31 modalità, assieme a tutte le tecniche che insegno settimanalmente nella mia rubrica, sono le BASI del tuo lavoro.

C’è qualcosa, di più importante, che non troverai mai in nessun libro: ed è la tua determinazione.

La tua voglia di raggiungere il tuo obiettivo.

E per arrivare esattamente dove stai sognando di arrivare, non ti basterà scopiazzare le tecniche che hai studiato.

Dovrai fare di più: dovrai spezzettarle e ricomporle, mischiarle tra loro, provare combinazioni uniche, personali, Tue!

E per farlo dovrai metterti alla prova tutti i giorni. Dovrai osare.

E perché no? SBAGLIARE.

Non aver paura dei tuoi errori!

Non esiste professionista di alto livello che non abbia osato… e che non abbia sbagliato innumerevoli volte!

Quindi SCRIVI.

Scrivi tutti i giorni, tutte le volte che puoi. Scrivi se sei felice, se sei arrabbiato, se hai tempo e anche se hai fretta. Scrivi di giorno, di notte, in ufficio, in treno, in vacanza.

SCRIVI A SQUARCIAGOLA!

E non tenere per te i tuoi testi: lanciali in pasto al tuo pubblico. Studia le reazioni. Impara. Migliorati, giorno dopo giorno.

Perché c’è una cosa di cui sono assolutamente certo:

non c’è limite ai risultati che puoi ottenere se non ti arrendi!

 

Sono davvero contento che tu abbia letto fino qui.

Oggi termino questa rubrica… ma non è oggi il giorno in cui smetterò di parlare di Scrittura Persuasiva!

 

Ci sono così tanti argomenti da trattare, che potrebbe non bastarmi una vita.

E se non l’hai ancora fatto, scriviti subito alla mia Newsletter (ti basta cliccare qui, ci vorrà un minuto): sarò in prima linea, al tuo fianco, a portarti ogni settimana nuove armi per la tua guerra all’ultimo cliente.

 

Ci vediamo giovedì prossimo su questo Blog (e sulla tua piattaforma Social preferita)

 

Trasforma le tue parole in soldi

Il Modellista

Richiedi la consulenza GRATUITA del Sarto

Fai click qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.