Chiudi

Trasforma le tue parole in soldi 53 – Due problemi GRAVISSIMI del tuo Blog

Ho deciso di scrivere questo articolo mentre con i ragazzi e le ragazze del Laboratorio dei Sarti del Web stavamo perfezionando una ricerca di mercato per un Progetto Su Misura di un nostro cliente.

 

Nello specifico, stavamo studiando i siti della sua concorrenza diretta. Spesso questa parte del lavoro è lunga e un po’ noiosa. Ma ci permette sempre di capire molte cose e quindi, oh, va fatta, senza se e senza ma.

 

Questa volta succede una cosa particolare: QUASI TUTTI i concorrenti diretti hanno un Blog aziendale!

Ti garantisco che non succede praticamente mai. Stiamo parlando di decine di Siti che vendono la stessa cosa, sullo stesso territorio, che puntano ad attrarre attenzione ed interesse mostrando competenza e affidabilità con la cessione gratuita di informazioni tramite il Blog.

Abbiamo quindi approfondito. E sono emerse due particolarità significative:

  1. Gli articoli Blog dicevano più o meno tutti la stessa roba. In alcuni casi sembravano proprio scopiazzati!
  2. NESSUNO di quei siti aveva una pubblicazione costante di articoli.

Ora, io ti consiglio di continuare a leggere, perché è molto probabile che nel tuo settore stia succedendo qualcosa di simile. E puoi trarne vantaggio con grande facilità (come farà il mio cliente).

 

Analizziamo insieme questi due punti e possiamo dedurre molto di come si sta muovendo il mercato nazionale su quello che è il digitale e la strategia di vendita online!

#1 SEMPRE LA STESSA ROBA

Permettimi un livello di confidenza totale, come se io e te fossimo amici: questa cosa mi mette una grande tristezza. Provo vera e propria pena. Penso a queste persone, ragazzi e ragazze che magari sono anche motivati e volenterosi, che passano ore e ore sulla tastiera a scrivere per la propria azienda o il proprio cliente.

So bene cosa vuol dire avere un appuntamento costante con il foglio bianco. Può essere faticoso, a volte snervante. Devi scrivere anche quando sei stanco, o hai altro da fare o hai le palle girate.

E devi SEMPRE stare concentrato, applicare tecniche complesse e non mancare mai di donare Valore al lettore con le tue parole.

E come si fa a fare un buon lavoro quando NON SAI a chi stai scrivendo?

Se io leggo 5, 10, 20 Blog aziendali che si esprimono allo stesso modo e dicono le stesse cose, ho solo una spiegazione possibile: nessuna di queste azienda ha mai dato la giusta attenzione al proprio cliente, ha mai capito chi è il Cliente Su Misura a cui rivolgersi, men che meno posso immaginare abbia fatto degli studi a riguardo.

Un vero peccato.

Tu stai studiando attentamente chi è il TUO Cliente Su Misura?

Se non hai ancora iniziato, o se stai avendo (ovvie) difficoltà nel capire a chi rivolgerti, non preoccuparti: ci sono i Sarti!

Ti basta cliccare qui per ricevere SUBITO e GRATUITAMENTE la Checklist Clienti Su Misura: 27 domande che ti permetteranno di scoprire con estrema precisione a chi rivolgerti quando scrivi… e non sembrare la fotocopia della tua concorrenza.

 

#2 SCRIVI QUANDO CAPITA

Questo punto, invece, mi fa VERAMENTE incazzare.

NESSUNO dei Blog che abbiamo visionato ha tenuto un ritmo di pubblicazione costante.

Nessuno!

C’è chi pubblica completamente a caso. Un mese due articoli. Un mese tre. Il mese dopo zero. Poi quello dopo ancora uno. Così, casuale.

Poi c’è chi pubblica un articolo settimanale per un mese. Poi sta fermo quattro, cinque mesi, poi un altro mese di sprint e poi si ferma di nuovo…

E infine ci sono quelli che hanno pubblicato articoli con una discreta costanza per sei mesi o un anno… e poi hanno smesso. Magari nel 2019.

Cosa possiamo dedurre?

Beh… prima di tutto che NON HANNO IDEA di come si gestisca un Blog. Non ne riconoscono il valore.

E poi che non conoscono i tre pilastri della Comunicazione Online: Competenza, Affidabilità e COSTANZA.

 

Ed è proprio quest’ultima, la Costanza, l’abilità più difficile da mettere in campo.

 

Attenzione: io lo capisco benissimo!

All’inizio hai un gran entusiasmo: FINALMENTE FACCIO IL MIO BLOG!

Allora sei lì tutto felice perché sai che il Blog sarà molto utile per la crescita del tuo fatturato. Carico, scriverai ogni settimana, senza mai fermarti!

E poi…

Un impegno che non avevi calcolato. La stanchezza. Non ne avevi voglia. Hai scritto per tre mesi e non sei ancora ricco.

Lo so bene cosa succede.

 

Il pensiero comune è che per mantenere la costanza in un proprio impegno (lavorativo o meno) sia necessaria una alta motivazione.

CAZZATA

La motivazione è utilissima, non lo negherei mai. Utile a INIZIARE qualcosa di difficile.

La Motivazione è quella cosa che ti fa andare in palestra e comprare l’abbonamento di un anno. O due.

È quella cosa che ti fa dire: lunedì inizio la dieta. Da domani mi alzo presto. Eccetera.

Il problema è che la Motivazione ha una SCADENZA.

Semplicemente, finisce!

Dura poco o molto, non è questo il punto. La cosa vera e significativa è che non dura MAI per sempre!

 

E allora, cosa dura per sempre? Cosa ti può permettere di avere un Blog VERO, utile per il tuo fatturato, costante e degno di essere seguito con passione dai tuoi Clienti Su Misura?

 

La DISCIPLINA

Mi spiace, non c’è la pillolina magica o il segreto che solo io ti posso svelare.

Qui servi proprio tu!

Hai un obiettivo, un sogno. Vuoi realizzarlo?

Devi importi una disciplina!

Non vale solo per la tua azienda, ma per ogni tipo di cambiamento che vuoi fare nella vita.

La palestra. Alzarti presto. Fare la dieta. Imparare una lingua. Studiare Scrittura Persuasiva…

E non ci sono strategie diverse dall’auto-imposizione.

Nessuno può farlo al posto tuo!

 

Tuttavia…

Ci sono dei piccoli trucchetti. E oggi te ne elenco alcuni, ma con una premessa:

io ti parlerò di Disciplina applicata allo studio della Scrittura Persuasiva.

Non della pubblicazione sul Blog o del peso del pollo nella tua dieta. Sta a te trasportarla su altri campi.

Ti parlo di Scrittura Persuasiva per ben tre motivi:

  1. È l’abilità più importante che devi possedere se vuoi fare Comunicazione Online;
  2. È il mio campo, quindi mi sono allenato alla Costanza scrivendo;
  3. È uscito il mio primo libro proprio sulla Scrittura Persuasiva e, se stai leggendo questo Blog, o lo hai già comprato o devi farlo il prima possibile!

Si chiama “trasforma le tue parole in soldi” e sono ben 428 pagine in cui ho raccolto tutte le informazioni necessarie e basilari per scrivere testi che ammaliano il tuo lettore e lo trasformano in cliente.

Se non lo hai ancora preso… beh, questo è il momento giusto!

Clicca qui e ordinalo: ti arriverà a casa, in versione cartacea, nel giro di pochi giorni!

 

E allora veniamo a qualche consiglio pratico per allenarti ad applicare una disciplina rigida e sensata per non disperdere le tue energie facendo cose – magari buone – ma per periodi limitati, senza trarne alcun vantaggio.

 

#1 RITMO!

Crea un ritmo di lavoro costante e sostenibile per te.

La tua concentrazione ha un limite di tempo e la tua energia non è infinita. Non puoi proporti di “scrivere 8 ore filate senza pausa”. Rimarresti deluso da te stesso e avresti una buona scusa per dire che “non riesci a tenere il ritmo”.

Quanto dura una tua sessione di scrittura senza pausa (che vuole dire: niente distrazioni, niente social, niente telefonate, ecc)?

Ognuno ha la propria capacità, ma se non ne hai idea inizia con sessioni da 45 minuti. Mediamente è un tempo buono per reggere la concentrazione.

 

#2 PROGRAMMAZIONE

 

Smettila di dire “domani scrivo di più” o “domani studio di più”.

Organizza e programma in maniera precisa le tue giornate. Non solo a che ora ti svegli o a che ora ti fermi per pranzo. Organizza con precisione le tue sessioni di studio e di scrittura con orari precisi di inizio e di fine, i giorni in cui lo fai e su cosa ti concentri.

La tua agenda deve contenere uno schema sostenibile, costruito sulle tue necessità, che non sia esagerato e nemmeno approssimativo.

Per capirci, non scrivere “lunedì, mercoledì e giovedì due ore di studio”. Ma scrivi “lunedì, mercoledì e giovedì studio dalle 9:00 alle 11:00”.

 

#3 FAME

Qui sto per darti un’informazione che potrebbe sembrarti strana, ma è esattamente quello che mi ha permesso di crearmi una disciplina e portarla avanti con sempre meno fatica (e meno voglia di mandare tutto a fanculo, tornando a fare la vita misera di un tempo).

Devi avere FAME. Devi avere un obiettivo preciso e dettagliato. Darti un tempo per raggiungerlo. Volerlo sopra ogni altra cosa.

Senza un obiettivo definito non potrai MAI costruire una disciplina vincente, perché sarà sempre “troppo faticoso” e sentirai sempre di “non aver raggiunto nulla” con i tuoi sforzi.

Non ha senso dirti:

  • Voglio scrivere un libro.
  • Voglio guadagnare di più.
  • Voglio avere più tempo libero.

 

Invece, deve essere tutto molto più chiaro:

  • Voglio scrivere un libro nei prossimi tre mesi. Scriverò tre volte a settimana, in giorni stabiliti, almeno 10 pagine al giorno.
  • Voglio guadagnare 5.000 € al mese in più entro gennaio 2024.
  • Voglio dedicare due weekend al mese alla mia famiglia facendo gite fuori porta.

 

Questi, ovviamente, sono solo esempi. Ci sono possibilità infinite. Ma se non hai ben chiaro il tuo obiettivo, non avrai mai l’energia per portare avanti il tuo progetto e nemmeno soddisfazioni per averlo realizzato.

 

Sia chiaro: questi sono solo tre semplici consigli. Ce ne vorrebbero tanti altri, ma già questi tre possono cambiarti la vita!

E non abbatterti se il primo periodo ti sembra IMPOSSIBILE tenere fede alle promesse che fai a te stesso. È normale: la mente umana combatte i cambiamenti e tenta di riportarti sempre nella tua zona comoda.

È una sfida con te stesso e, te lo garantisco, hai tutte le carte in regola per vincere!

 

Facciamo così: ti offro una piccola sfida.

Inizia a darti una disciplina partendo da questo Blog!

Segna in agenda che ogni giovedì mattina ti prenderai 10 minuti, dalle 7:20 alle 7:30, per leggere i miei articoli.

In cambio, io ti prometto che ne avrai uno nella tua casella di posta elettronica ogni giovedì mattina alle 7:00.

Ti basta cliccare qui, iscriverti alla mia newsletter e non ne perderai nemmeno uno!

 

Ci vediamo giovedì prossimo su questo Blog (e sulla tua piattaforma Social preferita).

 

Trasforma le tue parole in soldi

Il Modellista

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono marcati *

© 2022 I Sarti del Web | Tema WordPress: Annina Free di CrestaProject.