La Comunicazione Online è una Truffa

(l’annosa controversia tra forze del bene e forze del male)

 

Oggi devo commentare un fatto triste, di quelli che mi fanno salire la rabbia vera.

Ma c’è qualcosa di importante nascosto nel fatto di cronaca che ti ho riservato per l’articolo di oggi quindi stringiamo i denti e vediamo cosa possiamo imparare di utile per la tua Azienda.

 

Dopotutto, come diceva il grandissimo De André:

 

“Dai diamanti non nasce niente/
dal letame nascono i fior…”

 

L’evento che mi ha ispirato l’articolo di oggi è questo:

 

 

Per farla molto breve, delle persone hanno creato un negozio online ed hanno venduto dei prodotti di tecnologia a migliaia di italiani, ma nessuno riceverà nulla!

Gli acquirenti sono cascati in quella che, a tutti gli effetti, è una truffa.

 

Perché quel negozio non esiste, non è mai esistito! E i soldi sono spariti… non ve n’è traccia.

 

La persona che si è costituita dice che ha ricevuto 800’000 €uro di ordini, si pensa siano quasi il doppio.

 

1,6 milioncini gratis.

Non male eh?

 

Ovviamente è un capro espiatorio che cerca di coprire un gruppo di persone… ma non voglio entrare nel dettaglio. Lascio questo aspetto della faccenda agli inquirenti sperando che la giustizia faccia il suo corso.

 

Con te voglio affrontare un altro aspetto di questo fatto che tutto il Laboratorio dei Sarti condanna fermamente.

 

Si, perché… insomma…

 

Hanno fatto tutto DANNATAMENTE bene!

 

Sembra quasi che abbiano letto il libro del Sarto “Vestiti bene e prendi il Web a Mazzate” per poi applicarne tutti i consigli a menadito…

 

 

L’effetto finale è stato devastante: migliaia di italiani hanno mandato bonifici e pagamenti online a dei perfetti sconosciuti cadendo nella truffa più vecchia del mondo.

Lascia stare che il teatro su cui si è svolto il fattaccio è il web… le dinamiche sono le stesse da millenni, da quando esistono gli esseri umani ed il mercato.

 

Cioè, rimango esterrefatto quando mi rendo conto che applicano di più la Comunicazione Online i malintenzionati che le persone perbene. Ma perché, mi chiedo?

 

Analizzando più a fondo l’evento di cronaca, possiamo vedere che col loro operato, spregevole e vergognoso nel fine, ma minuzioso e dannatamente ben fatto nella tecnica, questi malviventi hanno creato un e-commerce semplicemente perfetto ed una struttura aziendale in grado di:

 

Attirare l’attenzione

 

Rispondere a tutti i dubbi in maniera semplice e rassicurante

 

Accogliere i pagamenti rapidamente e senza intoppi

 

Mentre il 96% delle attività italiane non sa neppure che pesci pigliare quando accende il pc!

Migliaia di imprenditori ed imprenditrici che non sanno usare la tecnologia e tirare fuori il massimo dagli strumenti che i loro clienti usano ogni giorno.

 

E questa cosa è davvero assurda…

 

 

Fatico a spiegarti quanto sono arrabbiato oggi.

Se i miei gatti potessero parlare ti direbbero che oggi è proprio nera, nascosti per non incrociarmi in giro per casa.

 

Perché questa truffa ha applicato le regole della Comunicazione Online non bene… dire che sono stati bravi è un eufemismo. Si sono comportati EGREGIAMENTE!

 

Davvero: ogni passaggio curato nei minimi dettagli, ogni cosa al proprio posto per ottenere il massimo dell’effetto possibile in pochissimo tempo.

 

Pazzesco!

 

E mi fa andare fuori di testa che dei truffatori, dei mentecatti ladri bastardi riescano in un qualcosa di così ignobile come rubare il regalo di Natale a tanti bambini, a tante famiglie usando le regole che io insegno ogni settimana nei miei articoli e nei miei video!

Non è che ora voglio fare il moralista. Non è una questione di tradizioni o di ohmmioddio poveri bambini. È prima di tutto una questione etica. C’è in giro gente che fa quello che io dico… e non dovrebbe. Mentre ci sono migliaia di persone che non hanno ancora iniziato ad applicare mezzo consiglio… e invece dovrebbero eccome.

 

Quindi la Comunicazione Online è una truffa?

 

Sarebbe come dire che la vendita è una truffa. Che tutti i venditori sono truffatori e che non ci si deve fidare di chi ti propone qualcosa in cambio di denaro.

 

È impreciso, sebbene in parte vero.

 

 

Quelle persone hanno usato le regole della Comunicazione Online per truffare.

 

Nulla di nuovo e anzi… questa è una storia vecchia come il mondo che, tra l’altro, fa parte della cultura italiana molto più di quanto sembra.

 

Ti faccio un esempio che magari ti fa capire che nemmeno stavolta ti sto dicendo balle: te la ricordi Wanna Marchi no? Quella che ha truffato migliaia di italiani vendendo sacchetti di sale a cifre stratosferiche?

 

Te la ricordi che in TV urlava come una pazza nelle televendite?

 

Ecco, a quei tempi la Comunicazione funzionava molto diversamente da adesso perché il contesto era diversi, gli strumenti erano diversi.

 

In quei tempi Wanna e sua figlia usavano PERFETTAMENTE i principi della comunicazione per TRUFFARE.

Oggi cosa fanno madre e figlia?

 

Guarda qui

 

 

Vendono corsi su come vendere!

Perché, che ci piaccia o meno, queste due truffatrici sono esperte di vendita… molto più dell’Imprenditore medio italiano!

 

Tu potresti usare le regole della Comunicazione Online per prosperare con la tua azienda ed ottenere finalmente la prosperità che hai sempre desiderato per te e per i tuoi cari!

 

Non è lo strumento il problema, è l’intenzione con cui lo si usa.

 

Quindi che ti sia chiaro: non sto dicendo di comprare il corso di Wanna Marchi. Non l’ho visto ma personalmente non darei soldi a persone che ne hanno fatti tanti sulla pelle della povera gente.

 

Ma il concetto ritorna.

 

Mi sono posto più e più volte il quesito di poco fa: perché applicano di più e meglio la Comunicazione Online i malintenzionati che le persone perbene?

 

Sono arrivato a 3 risposte possibili.

 

1) Non hai fiducia nella Comunicazione Online

 

2) Pensi che basti lavorare come hai sempre fatto

 

3) Pensi di non avere il tempo/non riuscire ad applicare la Comunicazione Online

 

Mi rendo conto che per chi non ha toccato con mano gli effetti della Comunicazione Online sono tutti dubbi legittimi, quindi mi impegno ad affrontarli uno ad uno nei prossimi articoli.

 

Se ne hai altre sono tutt’orecchi! Scrivimi pure e sarò felice di accogliere il tuo punto di vista, e magari aggiungere anche quello alle domande a cui rispondere nei miei articoli.

 

Detto questo, il concetto è molto chiaro:

  • impara tutte le regole e le tecniche della Comunicazione;
  • applicale con costanza e precisione;
  • vendi come mai nella vita.

 

 

Qui, semplicemente, c’è un BIVIO:

hai tra le mani la conoscenza che ti permette di indurre le persone a scegliere te come soluzione al loro problema.

 

La tua soluzione è VERA? Risolve davvero incredibilmente bene il problema del cliente? Allora stai facendo del BENE: stai dando la giusta soluzione in cambio di denaro. Sei una brava persona.

 

La tua soluzione è FALSA? Non serve a nulla se non a riempire le tue tasche e il tuo cliente non ne avrà beneficio? Allora stai facendo del MALE, sei un truffatore e ti auguro di finire in galera o quantomeno risarcire ogni danno con gli interessi.

 

È tutto qui.

Sta a te, è nelle tue mani.

 

Io, dal mio canto, posso solo chiederti un favore:

se sei un truffatore, stai lontano dal mio Blog.

Dalla mia Azienda e dalla mia vita.

Ne ho visti troppi, ne ho avuti vicino troppi.

E ora so riconoscerli a distanza. Quindi ti becco, se provi ad intrufolarti. Ti becco e ti faccio passare un pessimo quarto d’ora.

 

Ok, ora sono più calmo.

 

So che probabilmente tu non sei un truffatore. Scrivo questi articoli e giro i miei video per avvicinare alla Comunicazione Online imprenditori ambiziosi… e so che potrebbe esserci qualche malintenzionato, ma so anche che se un minimo di testa ce l’ha se ne è già andato da qui.

 

Ma tu sei ancora qui a leggere. Probabilmente chiedendoti come diavolo si fa a fare un sacco di soldi senza truffare la gente.

Beh… si può.

 

È solo MOLTO faticoso, non è rapido e nemmeno esente da stress.

Ma può dare delle soddisfazioni enormi.

 

Per questo ho scritto il mio primo libro: VESTITI BENE E PRENDI IL WEB A MAZZATE.

 

Per chi, come te, non ha nessuna intenzione di rovinare la vita agli altri per migliorare la sua, è disposto ad assumersi le responsabilità della propria azienda, tirarsi su le maniche e darsi da fare!

 

Ti basta cliccare qui e con soli 27 euro avrai fra le mani ben 373 pagine di puro concentrato di tecniche per trasformare la tua Comunicazione Online nel tuo principale strumento di vendita e fare bei quattrini… senza truffare nessuno!

 

E nel frattempo, non scordare mai…

VESTITI BENE E RPENDI IL WEB A MAZZATE!

 

Il Sarto

 

Logo Sarti del Web

 

 

 

 

 

Richiedi la consulenza GRATUITA del Sarto

Fai click qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *