Le 5 regole fondamentali per la giornata di lavoro perfetta!

Che cosa fa la differenza in una fantastica giornata di lavoro e una giornata da dimenticare?
Buona parte degli imprenditori affida la risposta al caso.

Certe mattine arrivano al lavoro di cattivo umore, demotivati per una litigata a casa o una telefonata sgradevole. Il loro umore precipita, e riescono a concludere poco o niente nella loro giornata in ufficio.

A volte invece entrano in azienda con il sorriso sulle labbra, felici per una serata passata con gli amici o semplicemente per una bella notizia. Quel giorno la loro produttività va alle stelle, e riescono a produrre il doppio del solito.

Il problema? Che agendo in questo modo la tua azienda si basa solamente sulla fortuna.


Stai decidendo il successo o il fallimento della tua attività solamente in base al tuo umore, e lasci che siano le tue emozioni a governare la tua impresa.

Quello che serve per il successo è avere alle spalle un metodo solido con cui pianificare ogni tua giornata, che ti permetterà di generare il massimo valore ogni giorno, e portare la tua impresa al successo indipendentemente dalle tue emozioni.

In questo modo sarai sempre TU il capitano della tua nave, e saprai come arrivare dove desideri con la tua attività!

Questa settimana ho deciso di svelarti le 5 regole per una giornata di lavoro straordinaria, da applicare ogni giorno per far decollare la tua impresa e lavorare come non hai mai fatto finora!

Regola numero 1: non tutto è urgente, non tutto è importante.

C’è un motivo per cui questa frase ti è familiare: ho dedicato a questo argomento un intero articolo, che puoi trovare QUI!
Ci tengo in ogni caso a ripeterlo, perché è fondamentale per la gestione del tuo tempo: per avere la giornata lavorativa perfetta devi capire quali cose devi fare immediatamente e quali invece possono aspettare.

Quando organizzi i tuoi impegni, ricorda sempre quali compiti inserire nei momenti in cui sei più lucido e in cui lavori con maggior concentrazione, e quali invece possono aspettare un secondo momento, quando le tue energie sono in calo.

Regola numero 2: le cose hanno un inizio e una fine.


Scrivere sulla tua agenda “Ore 11: scrivere email per il fornitore” non ti aiuterà a svolgere al meglio il tuo lavoro. Al contrario: rischi di dare troppa importanza a piccole cose, e lasciare alle spalle impegni più importanti e utili per il successo della tua impresa.

Ogni impegno sulla tua agenda deve avere un inizio e una fine precisa.
Nell’esempio di prima, scrivi nella tua agenda“Ore 11-11.30: scrivere email per il fornitore”. Questo semplice cambiamento rivoluzionerà il tuo modo di gestire il lavoro.

In questo modo saprai quanto tempo dedicare a ogni compito, lavorerai con la giusta pressione addosso ed eviterai di trovarti a fine giornata con metà dei compiti ancora da svolgere!

Regola numero 3: analizza i tuoi impegni da lontano.

Una cosa normale per gli imprenditori è quella di farsi assorbire dagli impegni quotidiani. Quelle cose facili da fare, magari anche divertenti, ma su cui potresti tranquillamente concentrarti in un altro momento.

Il mio consiglio è di prenderti del tempo prima dell’inizio della tua settimana di lavoro per analizzare le cose più importanti da fare.
Una volta individuati i tuoi macro obiettivi settimanali, definire quelli giornalieri sarà molto più facile.

Diciamo per esempio che il tuo obiettivo entro la fine della settimana lavorativa sarà quello di registrare un video da caricare sul canale Youtube della tua azienda. A questo punto devi definire gli step necessari per svolgere questo compito:

  • Creare un copione
  • Imparare il testo
  • Recitare il video
  • Caricarlo online

E così via.

Tutto quello che resta da fare dopo questo passaggio è inserire ogni step nella tua routine giornaliera, per arrivare facilmente al tuo obiettivo finale!

Una volta padroneggiata questa tecnica, impara a gestire i tuoi impegni anche su base mensile, trimestrale e via discorrendo.
In questo modo avrai una migliore gestione non solo delle tue giornate, ma dell’andamento generale della tua azienda!

Regola numero 4: gestisci ogni impegno come gestisci il tuo lavoro.

La pianificazione della giornata lavorativa perfetta riguarda la tua vita a tutto tondo, e non soltanto i momenti in cui sei in ufficio.

Sia chiaro, non è fondamentale inserire nella tua agenda la data di inizio e fine della cena con la tua famiglia o di una telefonata con un’amica.
Ma se organizzi solo il tuo lavoro, senza mai pensare al resto non riuscirai mai a far decollare davvero la tua produttività.
Sarai stanco, demotivato, e anche se all’inizio ti sembrerà di riuscire a fare più cose, presto ti troverai stressato e non sarai in grado di lavorare come desideri.

Prendi del tempo per inserire nei tuoi impegni anche l’attività fisica della mattina, o semplicemente una pausa solo per te la sera.
In questo modo riuscirai a dare anche a questi momenti la giusta importanza, e creerai un appuntamento con te stesso, importante quanto un incontro di lavoro. Questo ti permetterà di essere più motivato, e di trovare le energie per mandare avanti la tua impresa ogni giorno!

Regola numero 5: tieni un’agenda cartacea.

Questa regola può sembrare meno importante delle altre, ma lascia che ti spieghi perché è fondamentale per una buona giornata di lavoro.

Scrivere a mano aiuta a ricordare più facilmente l’impegno da svolgere.

L’azione di prendere la penna e passarla sul foglio permette al corpo di memorizzare con più facilità quello che stai scrivendo.
Questo ti aiuterà a visualizzare meglio il tuo impegno futuro, e quindi riuscirai a rispettare e ricordare con più facilità ogni cosa da fare!

Certo, nulla ti vieta di usare timer o applicazioni per tenere sotto controllo alcuni impegni. Ma in ogni caso cerca sempre di avere sulla tua scrivania, o meglio ancora sempre con te, un’agenda cartacea dove prendere nota di tutti i tuoi impegni giorno dopo giorno.

Queste 5 regole sono la base dalla quale costruire la perfetta giornata lavorativa di un imprenditore che desidera il successo.
Applicale da subito per riuscire a generare più valore e raggiungere risultati migliori con la tua azienda!

Ma ovviamente… non finisce qui. Per questo, ecco due impegni da inserire subito nel nuovo sistema di organizzazione delle tue giornate.

Il primo è la lettura del secondo libro del Sarto, Comunicazione su Misura.

Ti basterà CLICCARE QUI per accedere subito a un manuale in cui troverai 406 pagine di tecniche, esercizi e segreti per far decollare la tua azienda.

E al secondo posto… c’è la nostra newsletter, a cui puoi iscriverti cliccando qui per non perdere neanche un aggiornamento del nostro blog.

Io ti aspetto il prossimo mercoledì.

Come sempre sarò qui per soddisfare la tua fame di successo, di saperne di più e di crescita costante!

Il Mastino

Richiedi la consulenza GRATUITA del Sarto

Fai click qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.