Chiudi

Trasforma le tue parole in soldi 54 – I NEMICI PIÙ CAZZUTI della tua Comunicazione Online

Una strada difficile, dissestata, colma di insidie.

Terreno fangoso, visibilità scarsa, traguardo che sembra troppo lontano.

Una gara con TROPPI avversari.

 

Ecco cosa mi viene in mente quando penso a un’azienda che si lancia sul mercato online.

Una gara difficile, dove ogni istante puoi fare la mossa sbagliata ed essere sbattuto fuori.

 

Fare impresa in Italia non è roba per deboli di cuore!

Occorre dotarsi di un buon mezzo per gareggiare (il tuo prodotto o servizio).

Devi avere un bel pieno di carburante potenziato (i tuoi contenuti online).

E non basta!

Devi anche essere ARMATO FINO A I DENTI (la Comunicazione Su Misura).

Perché, oltre quanto hai già letto, la gara prevede l’incontro, lungo la strada, di due nemici agguerriti ed instancabili che devi combattere.

 

Chi sono questi nemici?

E quali sono le armi giuste per abbatterli e, infine, vincere su tutti?

 

Vediamoli assieme in questo articolo!

Quindi rimboccati le maniche e imbraccia carta e penna: oggi si va insieme in armeria per prepararci alla corsa del secolo!

 

Se dovessi fare una classifica e dire quale di questi due nemici è il più pericoloso, non saprei davvero scegliere.

Ne basta uno dei due per fermare la tua gara e toglierti ogni possibilità di vincere.

Quindi: devi conoscere bene entrambi questi nemici cazzuti e dotarti delle armi necessarie per distruggerli.

 

#1 LA NOIA

Sai cosa fa la maggior parte del tempo il tuo potenziale cliente quando sta navigando su internet o sfogliando le sua bacheche social?

Sta CAZZEGGIANDO.

Noi potremmo immaginarcelo tutto preso, intento a fare ricerche interessanti, impegnato a cercare attivamente una soluzione al suo problema.

Se fosse così, sarebbe tutta un’altra storia.

La realtà è che la maggior parte delle persone per la maggior parte del tempo… perde tempo!

Magari hanno un problema importantissimo, magari è vitale, e magari sei proprio tu la persona adatta a risolverglielo SUBITO con il tuo prodotto o servizio. E ti aspetti che loro siano lì pronti a leggere i tuoi testi pieni di spiegazioni del fatto che tu sei la soluzione adatta e che il cliente avrebbe grandi vantaggi decidendo di comprare da te.

Ma non è così: anche se alla luce dei fatti il potenziale cliente DOVREBBE interessarsi a risolvere il suo problema, per la maggior parte del tempo cerca distrazioni per non farlo.

 

Apre il telefono perché voleva andare proprio a leggere una cosa importante, ma poi ha tre notifiche di WhatsApp, quattro di Instagram, una di LinkedIn, due mail e un video nuovo del suo canale YouTube preferito.

 

E addio ogni progetto.

 

Ora devi pensare che il tuo testo, la tua Comunicazione Online, si inserisce esattamente in questo contesto, ma con qualche difficoltà in più rispetto a quello che può sembrarti ora.

Seguimi, perché qui c’è il segreto per capire COME cogliere l’attenzione del cliente senza che lui sbuffi e se ne vada a guardare i reel di sconosciuti su Instagram.

Abbiamo quindi una persona che tende a cazzeggiare, piena di distrazioni che arrivano ogni secondo da ogni app installata sul suo smartphone.

E noi vogliamo che legga i nostri testi pubblicitari!

E come se non bastasse, tutto diventa molto più difficile perché, mentre noi facciamo di tutto per fermare il cazzeggio e fargli pensare che deve assolutamente comprare da noi…

c’è un sacco di altra gente che sta cercando di fare la stessa identica cosa!

Ben 10.000 aziende, a dirla tutta.

Ognuno di noi viene costantemente BOMBARDATO di pubblicità in ogni istante della sua giornata.

E tra quelle 10.000 pubblicità al giorno, tu hai il dovere di fare in modo che il cliente venga colpito PROPRIO DALLA TUA.

Colpito al punto di prestare attenzione a quello che stai dicendo per molto più che qualche istante!

Tu vuoi che il potenziale cliente si fermi da tutto quello che sta facendo, metta via i suoi propositi di cazzeggio e SI FERMI A LEGGERE CON ATTENZIONE quello che tu gli hai “sbattuto sullo schermo” a sua insaputa, contro al sua volontà!

Quindi, capiamoci: se già sei stato così bravo da cogliere la sua attenzione, hai già ottenuto tantissimo. Bravo!
ma non basta…

Perché la tua Comunicazione Online ti porti ad aumentare il fatturato esattamente quanto vorresti tu (e magari di più, se sogni in piccolo), occorre che il tuo potenziale cliente ti dia TUTTA la sua attenzione!

Cioè: vuoi che legga fino alla fine il tuo testo e agisca pure, facendo esattamente quello che gli dici di fare.

Quindi lui è lì, ha scelto di mettere da parte tutto il resto, concentrarsi sulle tue parole…

…e dopo massimo 8 SECONDI stacca, smette di leggere.

Perché si è ANNOIATO A MORTE.

Tu dirai: Modellista, “annoiato a morte” dopo 8 secondi mi sembra eccessivo.

Eh, lo so, il mondo non è come vorresti. La dura realtà dei fatti ti picchia sui denti, per quanto tu possa scegliere di ignorarla.

Anzi, le cose stanno PEGGIO di quello che sembra:

se anche hai raggiunto il risultato di farlo rimanere OLTRE gli 8 secondi, non basta.

Ci sono gli 8 secondi successivi.

E quelli dopo.

E quelli dopo ancora.

 

Esatto, la realtà è proprio questa:

dal momento esatto in cui il lettore posa gli occhi sulle tue parole devi fare in modo di non fargli mai pensare, in nessun punto del tuo testo, cose come:

  • Ah sì, questa cosa l’ho già vista da qualcun altro…
  • Beh, fanno come tutti gli altri…
  • È la solita pubblicità…
  • Non ci trovo nulla di particolare o nuovo…
  • Ecc…

Se il tuo lettore non si sente “preso” dal testo e si annoia, anche se VERAMENTE tu sei la soluzione PERFETTA per lui, mollerà la lettura e tornerà a cazzeggiare.

E ora magari ti starai chiedendo: e allora come risolvo sto problema?

Continua a leggere, ti mostrerò la via. Ma prima parliamo del tuo secondo nemico cazzuto.

 

#2 LA DIFFIDENZA

Poniamo che tu abbia colto l’attenzione del cliente, lo abbia portato a leggere con entusiasmo il tuo testo, senza MAI pensare che sia noioso e già visto.

Poniamo quindi che il cliente sia preso benissimo, entusiasta, quasi pronto ad aprire il portafogli e darti tutto quello che ha pur di acquistare da te.

Lo vedi lì, con gli occhi lucidi, soddisfatto, eccitato, quasi commosso per aver trovato finalmente ciò che stava cercando.

È a un passo dall’acquisto.

 

E poi…

 

Prima di pagare…

 

Viene colto da un dubbio. Anzi, una VALANGA di dubbi!

  • E se fosse tutta una truffa?
  • E se non funziona come è scritto qui?
  • E se PER ME non è la soluzione adatta?
  • Non è che posso trovare la stessa cosa pagando meno?
  • E se ci fosse un’alternativa a questo acquisto che risolve il mio problema meglio?
  • Ecc…

Questo perché – ovviamente e GIUSTAMENTE – il potenziale cliente NON SI FIDA DI TE.

Non ti crede.

E fa bene!

Lì fuori è pieno di truffatori, pronti a svuotarti le tasche promettendoti miracoli, che spesso – purtroppo – sanno usare fin troppo bene le regole della Comunicazione Online!

 

Di fronte a questi dubbi IL CLIENTE NON COMPRA.

Lo so che stai pensando che “solo alcune volte” è così.

Ma la realtà è ben diversa: probabilmente sono TANTISSIME le persone che, arrivate a questo punto, a un passo dall’acquisto, si fermano e rinunciano.

Tu non sai quante sono.

Non te lo vengono mica a dire!

 

E se tu non parti dal presupposto che non ti crederanno (e non agisci di conseguenza), perderai clienti su clienti, ogni giorno, senza mai accorgertene.

Magari è quello che sta succedendo ADESSO  e non lo sai.

 

Allora, il quadro è questo.

Siamo in gara. La gara è DIFFICILE.

Il terreno impervio, gli avversari agguerriti.

E sulla strada ti trovi questi due nemici potentissimi che bloccano la gara della maggior parte delle aziende che sta puntando al traguardo!

 

E tu vuoi vincere, o no?

Se sei qui, su questo articolo, la risposta possibile è solo una: Sì!

 

VUOI VINCERE E VUOI FARLO SUBITO!

 

E allora io sono dalla tua parte. Tifo per te!

E sto per dirti cosa devi fare per vincere contro questi due mostri.

 

E vorrei dirtelo qui, in due righe, sottolineando quanto è facile, immediato, rassicurandoti del fatto che non comporta alcuno sforzo ed è alla portata di tutti.

Ma, ahimè, non è così.

 

Battere questi due nemici è possibile. Ma se fosse facile lo farebbero tutti.

Invece non è facile e solo POCHISSIME persone ce la fanno!

Tu vuoi essere una di queste?

 

Allora ho la soluzione completa per te:

è uscito il mio primo libro. L’ho chiamato “Trasforma le tue parole in soldi: la Scrittura Persuasiva che alza il tuo fatturato”.

Nelle sue 428 pagine trovi tutto quello che ti serve per combattere e vincere la tua gara…

Ed eliminare PER SEMPRE i tuoi nemici.

Noia e Diffidenza non saranno più un problema per te!

 

Quindi clicca qui, acquista il tuo libro (ha un costo così ridicolo che quasi mi vergogno) e, mentre attendi che ti arrivi il pacco a casa, c’è anche una serie di bonus che avrai IMMEDIATAMENTE a disposizione sul tuo PC!

 

E, nel frattempo, non perderti i miei prossimi articoli: la gara a cui stai prendendo parte non finirà oggi.

Nemmeno domani.

Non finirà MAI: anzi, sarà sempre più difficile e piena di insidie.

Per questo il Laboratorio dei Sarti del Web non ti abbandona mai e – ogni settimana – ti regala consigli e trucchi GRATUITAMENTE per vincere e prosperare in un mercato pazzo come quello di oggi.

Clicca qui, iscriviti alla nostra Newsletter e preparati: farai mangiare la polvere ai tuoi avversari!

 

Ci vediamo giovedì prossimo su questo Blog (e sulla tua piattaforma Social preferita).

 

Trasforma le tue parole in soldi

Il Modellista

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono marcati *

© 2022 I Sarti del Web | Tema WordPress: Annina Free di CrestaProject.