Guida ai modelli mentali per avere successo – Parte 6

Ci siamo: la guida ai modelli mentali per il successo sta per finire.

E nel frattempo, mi sono resa conto che a giugno, silenziosamente, la rubrica del Mastino ha compiuto il suo primo anno.

Un anno dedicato a un aspetto sottovalutato del successo di un’azienda: la mentalità dell’imprenditore che la guida.

È lo stesso principio di chi sceglie un percorso per cambiare forma fisica. La maggior parte delle persone pensa che il segreto siano solo la palestra, l’alimentazione e gli integratori usati ogni giorno.

Ed è vero che questi elementi sono importanti… ma NON possono funzionare se alla base non si trova una mentalità orientata al successo.

Un nuovo modo di pensare è fondamentale per raggiungere grandi risultati e mantenerli costanti nel tempo.


La crescita di un’azienda segue lo stesso ragionamento. Prendersi cura dell’aspetto pratico della gestione della tua impresa è essenziale per avere successo.
Ma senza un modello mentale solido, orientato verso il futuro e pronto ad allontanare i pensieri negativi i risultati che tanto sogni non arriveranno mai veramente!

Quindi hai davanti a te due scelte.

La prima è aspettare il colpo della bacchetta della Fata Madrina che salverà la tua impresa e smetterà di farti sentire il peso del fatturato in calo sul collo…

… oppure iniziare ad agire per modificare il tuo approccio mentale, e scoprire gli ultimi 3 modelli mentali che ti aiuteranno a raggiungere il successo!

Modello mentale numero 13: l’effetto a lungo termine.

Ogni azione che facciamo ne genera automaticamente un’altra.
Generalmente tutti riusciamo a prevedere le conseguenze immediate di un nostro gesto. Comprare un prodotto genera una spesa, registrare un video per la tua azienda significa fare il primo passo per farti riconoscere come autorità del settore… gli esempi sono infiniti.

Il problema è che nella maggior parte dei casi quando si tratta di progettare il futuro della tua attività, ti fermi qui.
In altre parole, guardi solo il crollo del primo pezzo del domino e non riesci a prevedere il resto del percorso.

Questo vuol dire che non riesci a essere costante, e abbandoni un buon progetto prima ancora di averlo iniziato.

Quando fai un’azione per il futuro della tua azienda invece devi essere in grado di vedere tutto il disegno che stai creando.
Questo ti permetterà di affrontare con più leggerezza alcune decisioni che dovrai prendere, e di essere guidato anche nei momenti più difficili dalla visione che hai in mente!

Inserisci ogni scelta che prendi per la tua impresa nel tuo personale disegno. Fai in modo che non ci siano pezzi fuori posto: elimina il superfluo e incastra ogni altra azione per creare un splendido effetto a catena, senza mai trovarti a guardare al futuro con paura o incertezza!

Modello mentale numero 14: le fondamenta.

Saresti felice di dormire in una casa, senza avere la certezza che le fondamenta del palazzo siano solide? Qualcosa mi dice di no… ma allo stesso tempo, probabilmente stai fondando il futuro della tua azienda su delle basi pericolanti, sperando che tutto vada liscio lo stesso!

I tuoi progetti per il futuro non sono chiari, le idee si accumulano senza essere definite… e in questo modo stai basando i prossimi anni della tua vita su dei sogni tremolanti che rischiano di crollare da un momento all’altro.

La verità è che se vuoi ottenere grandi risultati, devi costruire il progetto della tua impresa su delle basi estremamente solide.

Ogni volta che fai qualcosa, devi ricordare quali sono i principi che stanno alla base di quell’azione.

Se per esempio il tuo obiettivo è vendere a meno clienti ma vendere a prezzi più alti, ogni azione che farai da adesso in poi deve basarsi su questo principio, in modo da farti lavorare solo con Clienti Su Misura pronti a comprare da te senza mai neanche pensare di discutere sul prezzo.

Per applicare questo modello mentale, analizza tuo principale obiettivo.
Una volta che lo avrai definito nel dettaglio, trova le fondamenta su cui deve basarsi per restare solido e permetterti di far crescere la tua attività!

E a quel punto struttura tutta tua futura strategia per costruire un progetto solido, che non crollerà davanti a nessun ostacolo!

Modello mentale numero 15: il rasoio di Occam.

Fidati, il cavallo ha un senso…

Concludo la guida ai modelli mentali con concetto che si applica moltissimo in tanti ambiti della vita professionale e privata.
Pensa che il rasoio di Occam è un modello mentale viene insegnato anche a chi si avvicina alla disciplina medica.

Il principio è semplice: se senti rumore di zoccoli, probabilmente è un cavallo e non una zebra.

Ti spiego che cosa vuol dire questa frase, e perché ti aiuterà a risolvere diversi problemi che riguardano la tua azienda.

Molto spesso nell’approcciarti ai clienti ti basi su delle tue convinzioni personali. A un particolare comportamento o a una situazione aggiungi sfumature che spesso non sono reali, ma solamente frutto di tue preoccupazioni o ansie personali: di conseguenza, rischi di complicare situazioni molto semplici.

Quindi se un cliente tarda a saldare la fattura inizi a farti mille problemi per contattarlo, magari non hai il coraggio di mandare email alle persone che ti seguono perché “sicuramente li disturbo”… e tanti altri blocchi mentali che ogni giorno ti impediscono di fare un passo avanti verso il successo.

Ricorda che spesso le cose sono molto meno complicate di quanto credi. Buttandoti e provando ti accorgerai che molti dei messaggi a cui non hai avuto risposta sono stati dimenticati, che un’email interessante e ben scritta è gradita anche al cliente che riceve tantissime notifiche ogni giorno.

Analizza i tuoi cavalli travestiti da zebra, ovvero i blocchi mentali che ti stanno impedendo di fare particolari azioni per far crescere la tua azienda.
Sicuramente hai una spiegazione perfetta nella tua mente, ma… hai la certezza che sia quella giusta?
E soprattutto, la tua convinzione corrisponde all’ipotesi più logica in assoluto?

Nella maggior parte dei casi, anche semplicemente parlando con un collaboratore o un amico ti renderai conto che hai creato dei problemi inesistenti davanti a una situazione molto semplice.

E seguendo il modello mentale del rasoio di Occam, smetterai di lasciare alle preoccupazioni la possibilità di bloccarti nella tua scalata verso il successo!

La guida ai modelli mentali finisce qui, ma ovviamente la mia rubrica resta. Ogni settimana parlerò di consigli per affrontare i cambiamenti, di storie di persone che hanno scoperto come generare valore, e ti darò tutti i suggerimenti per proseguire nella strada verso l’azienda e soprattutto la vita che meriti!

Per questo, ti consiglio di CLICCARE QUI e iscriverti subito alla mia newsletter: riceverai in anteprima ogni mercoledì alle 7.00 in punto il mio articolo, dove troverai costanti suggerimenti su come aumentare il tuo valore!

Se invece vuoi subito metterti alla prova per raggiungere grandi risultati con la tua azienda, non ti resta che mettere le mani sul secondo libro del Sarto del Web!

Comunicazione su Misura – La strategia digitale che porta la tua azienda al successo, è disponibile CLICCANDO QUI, insieme a una serie di bonus eccezionali.

Non perdere la tua copia e l’occasione di cambiare per sempre la storia della tua impresa!

Io invece ti aspetto la prossima settimana.

Ricorda: aumenta il tuo valore, e moltiplica il tuo fatturato.

Il Mastino

Richiedi la consulenza GRATUITA del Sarto

Fai click qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.