Chiudi

I 5 DATI che bloccano o moltiplicano il tuo fatturato!

– c’è un cambiamento DRAMMATICO nel comportamento dei clienti
– conoscere certi numeri ti aiuta a moltiplicare il fatturato
– non conoscere questi numeri ti condanna a perdere soldi!

 

Dove sono andati i Clienti?

Perché non comprano più da me?

Vanno dalla concorrenza?

 

I DATI sono un indicatore importante per gli imprenditori.

 

Più precisamente… vitali!

 

Come un pilota in volo deve sempre dare un occhio all’ago dell’altimetro, allo stesso tempo chi fa impresa cosa deve guardare?

 

Perché se il pilota non controlla l’altezza sul livello del mare, si schianta.

 

Chi fa impresa cosa deve tenere sotto controllo?

Dove può trovare le risposte alle domande più importanti?

 

Altrimenti fallisce…

 

Ci sono dei numeri che ti segnalano i pericoli, altri che ti indicano la strada da percorrere per salvarti.

 

Alcuni DATI ti dicono SIA una cosa che L’ALTRA!

 

L’altro giorno ho affiancato il Sarto nella preparazione di una consulenza ed ho messo le mani su dei numeri molto ma MOLTO interessanti.

 

5 DATI che fanno la differenza tra il fare impresa a caso e il sapere dove andare per aumentare il tuo fatturato!

 

Oggi li vediamo assieme perché ti fanno capire in profondità cosa sta succedendo al mercato e al tuo cliente.

 

Vedrai più chiaramente i problemi che sino a prima ti erano invisibili e ti darò una soluzione pratica per risolverli.

 

Ma non prima di aver scolato una bella tazza del tuo caffè preferito!

 

 

Oggi anche col cioccolatino… toh!

 

Allora, andiamo con ordine…

 

In genere non ho accesso a questi dati perché mi occupo di questioni tecniche, il mio ruolo è far andare le macchine.

 

Le faccende strategiche sono più materiale del Sarto e del Modellista che devono costruire i Progetti su M.I.S.U.R.A. per i clienti del Laboratorio.

 

Ed è stato proprio affiancando il Sarto in uno di questi lavori che ho trovato i 5 numeri di oggi, materiale scottante in grado di farti letteralmente saltare sulla sedia!

 

Vediamo subito i primi 2

Te li mostro assieme perché riguardano lo stesso principio

 

DATO N.1:

Il 63% dei clienti che ti chiedono informazioni oggi, non compreranno prima di 3 mesi

(fonte: Marketing Donut)

 

Ed eccoti subito il suo prosieguo!

 

DATO N.2:

Il 20% dei clienti che ti chiedono informazioni oggi, aspetterà sino a 12 mesi prima di comprare

(fonte: Marketing Donut)

 

Molto bene, cosa abbiamo appena visto?

 

Queste sono statistiche prese da banche dati che raccolgono informazioni da tutto il mondo e mostrano una tendenza molto precisa.

 

Hai presente quella persona che entra in negozio per dare un’occhiata, poi esce e non torna più?

 

Hai presente quel tizio che chiede informazioni sull’installazione di quell’impianto e poi sparisce?

 

Ricordi quella telefonata piena di domande a cui non c’è stato alcun seguito?

 

È credenza comune che quelle persone abbiano la brutta abitudine di prendere le informazioni da te per poi acquistare dalla concorrenza.

 

Ecco, magari è vero, ma non lo fanno subito.

 

Ci mettono un sacco di tempo!

 

E qui cominciamo a capire che il modo di comprare delle persone è cambiato… semplicemente ci mettono più tempo rispetto a ieri.

 

Ed è per questo che ho preso i 5 dati di oggi ed ho deciso di parlartene nel mio blog.

 

Perché quelle persone appaiono nel tuo radar, raccolgono informazioni e poi?

 

Dove vanno?

 

Si chiudono nella loro grotta a rimuginare?

 

NO!

 

Continuano a raccogliere informazioni e spunti finché non matura in loro la decisione di acquistare.

 

E per essere TU la risposta, per fare in modo che la tua Azienda raccolga i soldi di quella transazione, gli devi stare addosso.

 

GLI – DEVI – STARE – ADDOSSO!

 

Ovviamente non in senso letterale, sarebbe un pelo illegale.

 

 

Lo puoi fare con le tue mail ricorrenti!

 

Immagina:

 

  1. Voglio andare in vacanza alle Maldive;
  2. Chiedo informazioni ad una agenzia di viaggi;
  3. Questa agenzia registra il mio contatto e per mesi mi manda curiosità sulle Maldive (foto, storie, spunti, curiosità).

 

Da chi è più facile che vada a comprare i biglietti?

 

La stessa cosa se fosse una famiglia che vuol comprare un impianto di riscaldamento a pavimento.

 

Raccoglie i dati.

 

Poi ci pensa…

 

E in quel periodo devi accompagnare il loro ragionamento, li devi condurre da dove sono all’acquisto con fermezza e gentilezza.

 

Ma passiamo al prossimo punto:

 

DATO N.3:

Il 50% dei contatti che hai nella tua Lista sono qualificati ma non sono ancora pronti a comprare

(fonte: Gleanster Research)

 

Ora, sia chiaro:

 

sappiamo tutti che alcuni acquisti richiedono più tempo di altri.

 

Se voglio mangiare un gelato non ci sto a pensare 3 mesi!

 

Ma per tutte quelle transazioni più alte, più complicate, cosa succede nel cliente?

 

Spesso ha bisogno di sentirsi “sicuro”.

 

E a volte non è ancora il momento!

 

Tornando all’esempio delle Maldive, magari raccogliendo informazioni scopro che siamo nel periodo dei monsoni.

 

Non andrò in vacanza per guardare la pioggia!

 

O magari la mia compagna non sa ancora quando avrà le ferie perché il suo capo è uno stronzo.

 

Ecco, ci ho pensato 3 secondi e mi sono venute già due obiezioni perfettamente plausibili.

 

Ma andiamo ancora più a fondo e scopriamo qualcosa di davvero utile…

 

DATO N.4:

I Clienti che ti seguono costantemente spendono il 47% in più sul singolo acquisto rispetto ai nuovi clienti

(fonte: The Annuitas Group)

 

Ed eccoci arrivati ad un punto nevralgico della Comunicazione Online!

 

Perché le grandi aziende guadagnano tanto e le piccole poco?

 

Perché a te non ti si fila nessuno…

 

Sono cattivo? Può darsi, ma è a fin di bene.

 

I dati sono chiari: se sono un signor nessuno, la gente spenderà poco da me.

 

Se mi seguono sui social e stanno incollate alle mie comunicazioni, spendono la metà in più per singolo acquisto.

 

LA METÀ IN PIÙ!

 

Non è strabiliante?

 

Quanto si alzerebbe il tuo fatturato se ogni cliente spendesse il 47% in più per ogni acquisto?

 

Ma questo non succederà mai se non agisci!

 

Devi necessariamente ed urgentemente:

  1. Raccogliere la mail del potenziale cliente;
  2. Scrivergli in maniera costante e continuativa;
  3. Farlo BENE!

 

Solo così potrai costruire un rapporto profondo che legherà a doppio filo queste persone a te e alla tua azienda.

 

Ed ora veniamo all’ultimo numero che, sono sicuro, ti lascerà senza parole!

 

DATO N.5:

Le aziende che comunicano con costanza nel tempo coi clienti vendono il 50% in più spendendo il 33% in meno in costi di Comunicazione Online.

(fonte: Forrester Research)

 

Ed ecco la conferma di quello che ti dico da sempre!

 

Analizzando i dati dei clienti del laboratorio ho sempre riscontrato questa situazione: col passare del tempo i costi diminuiscono.

 

Questo è imputabile ad un lavoro che migliora di mese in mese grazie alla raccolta dei dati e al raffinamento della Comunicazione Online.

 

Ma oltre a questo c’è la costruzione del rapporto col cliente!

 

La creazione di una fiducia che solo col confronto costante e continuo può esistere fra esseri umani.

 

Sai già che è così, è raro che degli amici rimangano tali anche dopo tanto tempo che non si vedono.

 

Più unico che raro.

 

Ma se ci sei sempre, se continui ad alimentare la fiamma del rapporto, allora l’amicizia cresce e diventa profonda.

 

Allo stesso tempo tu puoi costruire un bacino di clienti fedeli, costanti nell’acquistare, felici di comprare da te.

 

 

Ci sono tante tecniche da utilizzare per raggiungere questo risultato e massimizzare il tuo fatturato!

 

Vuoi conoscerle subito?

 

Vuoi applicare sin da ora la potenza dell’automazione e scoprirne tutti i segreti?

 

Qui c’è la scorciatoia che fa per te.

 

Ti basta andare su www.automazionesumisura.it per trovare il videocorso completo e definitivo in grado di fornirti tutte le informazioni che ti servono!

 

È un corso adatto a chi vuole moltiplicare il proprio fatturato automatizzando le comunicazioni e vendendo anche di notte, quando l’azienda è chiusa ma i clienti vogliono comprare…

 

È come avere un venditore attivo 24 ore su 24 sette giorni su sette.

 

È come parlare contemporaneamente a 100 e più persone senza mai stancarsi o perdere la voce.

 

L’automazione è questo e molto di più e puoi scoprirne tutti i segreti andando su www.automazionesumisura.it

 

Detto questo, continua a seguirmi e vedrai che presto per te sarà facilissimo usare gli strumenti che ti mette a disposizione il web per aumentare il tuo fatturato!

 

A martedì prossimo,
Il Fabbro

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono marcati *

© 2023 I Sarti del Web | Tema WordPress: Annina Free di CrestaProject.