Chiudi

La lista mail aumenta il tuo fatturato!

Oggi mi sono preso una tirata di orecchi dal Sarto.

 

Ha pure ragione quindi mi tocca stare zitto e scrivere questo articolo su come avere e curare la tua lista mail ti aiuta ad aumentare il fatturato.

 

O meglio, sul perché avere questa benedetta lista ti è molto ma MOLTO utile per costruire un’Azienda ricca e sana!

 

Perché dai commenti e dalle domande che stanno arrivando ci siamo resi conto che è un argomento ancora in larga parte sconosciuto.

 

E come mi ha fatto gentilmente notare il Sarto nell’ultima riunione:

 

“che senso ha sviluppare un argomento quando la persona di fronte a te non conosce le basi?”

 

E cosa posso rispondere? Ha ragione…

 

Nessuno ti ha insegnato a fare impresa, nessuno ti ha indicato quali sono le strategie più efficaci per aumentare il fatturato.

 

Nessuno in Italia ci offre le informazioni utili per far crescere un’Azienda PRIMA di avere un’Azienda!

 

Ma niente paura, adesso il Fabbro ti spiega:

  1. il più grande rischio nel fare impresa oggi;
  2. il più grande vantaggio di avere una lista mail.

 

E poi vediamo un esempio pratico molto recente e tutto italiano di come queste due cose si sono trasformate in realtà.

 

Quindi afferra una bella tazza di caffè come piace a te e sotto con l’utilissima lettura di oggi!

 

Oggi andiamo di cappuccino bello schiumoso

 

Partiamo dall’inizio: come ci siamo resi conto che questo articolo era necessario?

Raccogliendo i dati grazie alla nostra lista di mail!

 

Ad ogni invio infatti ci tornano indietro tutta una serie di commenti, domande, richieste… ed esaminandole possiamo tastare il polso al pubblico.

 

Ma sto già correndo troppo, ti ho promesso una scaletta quindi ora vediamo:

 

 

1 – Il più grande rischio nel fare impresa oggi

 

 

E quando scrivo “oggi” intendo proprio qui ed ora, nell’Italia dei giorni nostri

 

Perché 20 o 30 anni fa questo problema non c’era! E quindi la maggior parte delle persone non lo conosce…

 

Ma oggi siamo nell’era di internet, dei Social, dello streaming, delle notifiche del cellulare che sono tipo fuochi d’artificio continui e costanti

 

 

La faccio breve: il più grande rischio per la tua impresa oggi è la distrazione

 

D-I-S-T-R-A-Z-I-O-N-E

 

Il tuo potenziale cliente è molto distratto, e come dargli torto? In questa società tutto è disegnato e progettato per rubare la sua preziosa attenzione.

 

Perché l’attenzione è il primo passo sul cammino che porta ai soldi ma a questo ci arriviamo poi.

 

Insomma, il tuo potenziale cliente è distratto, ma se non ti presta attenzione come fa a pagarti?

 

Come fa a sapere o ricordare che il tuo Prodotto o Servizio è la migliore opzione per risolvere i suoi problemi?

 

La Comunicazione Online serve proprio a questo: creare nella mente del cliente la convinzione che sei l’unica soluzione, superiore rispetto alla concorrenza.

 

Ma questo non puoi farlo con tutti.

 

Mettiamo il caso che fai una campagna di comunicazione online su Facebook, sei un ristorante e vedi che a distanza di 5 kilometri dal tuo locale ci sono 400’000 persone

 

 

Non sono tutti tuoi potenziali clienti, quindi mettiamo qualche filtro di età, interesse o abitudini e scendiamo a 100’000 .

 

Ovviamente sono calcoli ipotetici ma partiamo da una base reale…

 

Ecco, se fai una campagna di Comunicazione Online, quanti di questi utenti riesci a “toccare”?

 

Metti caso che 1’000 o 2’000 hanno espresso interesse verso una tua cena di san Valentino o una promo di compleanno…

 

Come pensi di portare avanti il rapporto con loro?

 

Magari lì in mezzo c’era il cliente della vita, quello che quando va a mangiare sboccia il vino più costoso e prende tutti gli extra che gli proponi!

 

Ma come fai a fargli fare quel passetto necessario per entrare nel tuo locale?

 

Perché se lo “tocco” con la prima campagna di Comunicazione Online, non è detto che riuscirò a raggiungerlo di nuovo con una seconda campagna!

 

Perché internet è enorme, è dispersivo, è una fornace di distrazioni continue che allontana da te i potenziali clienti.

 

Immagina: hai sfiorato il cliente perfetto per un istante e poi… PUF!

 

Perso per sempre!

 

È proprio per questo che il lavoro di noi Sarti del Web è così importante, perché riusciamo a trovare nel calderone infinito di persone quelle GIUSTE per la tua azienda…

 

Ed una volta agganciate non le molliamo più!

 

Quindi eccoci al secondo punto di oggi:

 

 

2 – Il più grande vantaggio di avere una lista mail

 

 

Se è vero che internet è dispersivo, è anche vero che ci permette di rimanere in contatto.

 

Tramite, appunto, AI CONTATTI

 

Una lista MAIL ti offre la possibilità di:

  1. contattare immediatamente una persona con le novità
  2. evitare il brusio di sottofondo o la “speranza” di raggiungerla
  3. coltivare un rapporto nel tempo
  4. raccogliere dati sul comportamento
  5. segmentare la lista

 

Il quinto punto lo abbiamo già affrontato, è utilissimo quindi puoi recuperare l’articolo cliccando su questo link 

 

Il terzo punto è di vitale importanza e vedremo di sviscerarlo al meglio nei prossimi articoli, quindi se non sei ancora nella Newsletter dei Sarti del Web rimedia subito cliccando su questo link! 

 

Odiamo lo spam quanto te quindi non ti invieremo mai nulla di inutile, solo informazioni fondamentali per aumentare il tuo fatturato tramite la Comunicazione su Misura!

 

Detto questo, come vedi le mail sono uno strumento vitale per l’aumento del tuo fatturato.

 

Se applichi una strategia di comunicazione su misura su un numero X di potenziali clienti, non tutti apriranno il portafoglio

 

Ma se “chiudi” in un recinto questo numero X di potenziali clienti, ad ogni utilizzo della comunicazione online avrai sempre più successo!

 

Sarai sempre più in contatto con loro.

 

Capirai cosa vogliono e di cosa hanno bisogno, esattamente come il caso che ha portato alla scrittura di questo Articolo…

 

E adesso veniamo all’esempio di successo che ti ho promesso qualche riga fa, recente e tutto italiano:

 

Un gruppo di professionisti ha promosso un nuovo progetto residenziale con la GS Towers – Green Soul Living, una nuova costruzione in fase di lancio sul territorio milanese.

 

Risultato: 61 appartamenti sono stati venduti in soli 42 minuti.

 

Come ci sono riusciti?

 

Con la Campagna di Comunicazione Online hanno “interessato” 1’200 contatti col loro progetto.

 

Se si fossero limitati a quello avrebbero avuto un risultato davvero misero… invece hanno fatto le cose bene:

 

Hanno raccolto le loro mail per registrarli al lancio.

 

E al momento del VIA sono stati avvisati.

 

E, in poco più di mezz’ora, è stato prenotato circa il 50% delle unità immobiliari!

 

Con pagamento della “caparra” via carta di credito.

 

Un successo strepitoso che sicuramente è andato avanti con la vendita nel corso dei giorni seguenti agli altri 1150 utenti iscritti alla lista…

 

Perché ci sono altre tecniche da utilizzare per massimizzare il tuo fatturato!

 

Vuoi conoscerle subito?

 

Vuoi applicare sin da ora la potenza dell’automazione e scoprirne tutti i segreti?

 

Qui c’è la scorciatoia che fa per te.

 

Ti basta andare su https://automazionesumisura.it/ per trovare il videocorso completo e definitivo in grado di fornirti tutte le informazioni che ti servono!

 

È un corso adatto a chi vuole moltiplicare il proprio fatturato automatizzando le comunicazioni e vendendo anche di notte, quando l’azienda è chiusa ma i clienti vogliono comprare…

 

È come avere un venditore attivo 24 ore su 24 sette giorni su sette.

 

È come parlare contemporaneamente a 100 e più persone senza mai stancarsi o perdere la voce.

 

L’automazione è questo e molto di più e puoi scoprirne tutti i segreti andando su https://automazionesumisura.it/

 

Detto questo, continua a seguirmi e vedrai che presto per te sarà facilissimo usare gli strumenti che ti mette a disposizione il web per aumentare il tuo fatturato!

 

A martedì prossimo,
Il Fabbro

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono marcati *

© 2022 I Sarti del Web | Tema WordPress: Annina Free di CrestaProject.